La People Strategy: l'innovazione HR parte dalle persone!

La People Strategy: l'innovazione HR parte dalle persone! image
Osservatori Digital Innovation logo
Published at 19 November

Osservatori Digital Innovation

Si definisce "People Strategy" ed è la leva a disposizione delle Direzioni HR per cavalcare le opportunità della trasformazione digitale. Ma cosa si intende esattamente con quest'espressione e come è possibile “mettere le persone al centro della propria strategia di business"?

La "risorsa" al centro dell'innovazione HR
Partiamo da un presupposto: molte aziende stanno trasformando i propri modelli di business in chiave digitale, mettendo l’adozione di strategie di digitalizzazione al centro dei propri driver di successo. Tuttavia, spesso questa strategia non contempla l’impatto che le nuove tecnologie hanno sulle persone all’interno delle organizzazioni.

Il rischio è quello di un approccio destinato a fallire. Perché agire nell’attuale scenario tecnologico senza considerare le persone, la risorsa umana, significa non supportare l’evoluzione delle competenze e delle professionalità necessarie per decretare il futuro successo dell’organizzazione.

Cosa si intende per People Strategy
In un contesto organizzativo, la People Strategy è una strategia aziendale volta al miglioramento del benessere e della soddisfazione delle risorse umane, attraverso la valorizzazione delle competenze e, contemporaneamente, favorendo la sostenibilità del business nel lungo periodo.

In altri termini, una strategia sulle persone in termini di competenze, professionalità e skill digitali necessari in ciascuna line of business, che viene definita dalla Direzione HR a partire dal piano industriale e dalla visione del business relativamente all'impatto della trasformazione digitale.

Applicando questo concetto al quadro della trasformazione digitale, di fatto definire la People Strategy significa indirizzare la trasformazione delle competenze, dei modelli organizzativi e degli stili di leadership in chiave digitale supportando l’adozione delle nuove strategie digitali delle imprese.

La People Strategy dalla teoria alla pratica
Qullo della People Strategy è un concetto interessante non solo nella teoria. L’importanza di un approccio così innovativo nella gestione delle risorse umane emerge chiaramente dalle iniziative delle aziende italiane, molte delle quali hanno già definito una strategia HR basata sulle persone.

People Strategy di precisione: il "Connected People Care"
Nei contesti aziendali, la trasformazione digitale dell’ultimo decennio si è manifestata come un fenomeno dirompente che ha contribuito alla nascita di nuove figure professionali e nuove competenze. Ma per sopravvivere a questa crescente competizione digitale, le aziende devono compiere un'evoluzione in più.

Alla definizione di una corretta strategia per la gestione delle persone all’interno dell’organizzazione, che tenga conto da una parte del piano industriale e dall’altra delle novità derivanti dalla Digital Transformation, fa seguito l’evoluzione nel ruolo della Direzione HR e delle persone stesse.

Si parla sempre più di Connected People Care per definire l’insieme di tutte le pratiche HR disegnate in risposta ad esigenze specifiche, del business di riferimento e delle persone, rese più efficaci e precise mediante l’utilizzo di dati provenienti da diverse fonti, raccolti ed elaborati mediante tecnologie e strumenti a disposizione.

Un approccio “di precisione”, in grado di trasformare positivamente l’esperienza del collaboratore, sempre più coinvolto e ingaggiato all’interno del paradigma organizzativo e dei processi HR che lo riguardano. È In questo modo che la Direzione HR riesce a “prendersi cura” delle proprie persone, rimanendo sempre connessa con l’intera organizzazione. Al cambiamento del ruolo della Direzione HR corrisponde pertanto anche il cambiamento del ruolo dell’employee, che diventa il vero protagonista e realizza l'arricchimento digitale richiesto.

Gli ingredienti per una strategia HR efficace
Le Direzioni HR sono pronte dunque per mettere in pratica queste strategie? Per valutare il loro grado di preparazione occorre considerare almeno due fattori:

- la capacità di abilitare e catalizzare il cambiamento del business.
- la capacità di cambiare al suo interno, adeguando i propri processi alle esigenze che emergono dall’innovazione digitale.
Scomponendo questi due fattori è possibile ricavare gli "ingredienti" alla base di una corretta People Strategy.