Tutored incontra Andrea, Brand Specialist in Amazon

Tutored incontra Andrea, Brand Specialist in Amazon image Tutored incontra Andrea, Brand Specialist in Amazon
Pubblicato 18 Marzo

La storia di Andrea Formato che, dopo aver studiato tra Torino, Rotterdam e Melbourne, oggi è Brand Specialist in Amazon

 

Tutored è il punto di incontro tra studenti, giovani laureati e aziende. All’interno della nostra piattaforma, i membri hanno la possibilità di scoprire gli sbocchi lavorativi in base al loro percorso di studi, conoscere grandi aziende e candidarsi alle numerose opportunità di stage, lavoro e graduate program. La nostra community è formata da giovani uniti dall'ambizione. Su Tutored, raccontiamo le loro storie ed esperienze, con l'obiettivo di ispirare i più giovani e dare un'idea concreta del mondo del lavoro.

 

In quale università hai studiato e quale percorso di studi hai scelto?

Mi sono laureato in Business Administration, il corso di Economia Aziendale tenuto interamente in inglese, presso l’università di Torino. Ho scelto questo percorso perchè mi dava l’opportunità di migliorare il mio inglese e mi “apriva le porte” ad altri progetti internazionali a cui ero interessato. Si è rivelata una scelta azzeccata in quanto così facendo non ho mai dovuto fare i soliti esami in inglese richiesti per Applications all’estero (es. IELTS) !

Durante il terzo anno ho sviluppato una passione per l’ Innovazione, motivo per cui ho scelto di specializzarmi frequentando un Master in Management of Innovation presso la Rotterdam School of Management. Grazie agli ottimi programmi internazionali offerti da quest’ultima ho avuto l’opportunità di fare parte di un Exchange Program presso l’ University of Melbourne, Australia.

In quest’ultimo semestre di studio ho deciso di frequentare alcuni corsi che non erano mai comparsi nel mio percorso di studi “manageriali” precedenti ma che ritenevo essenziali per il mio futuro! In particolare mi sono dedicato ad apprendere le basi della programmazione in Python e allo studio delle abitudini tramite alcuni corsi di Behavioral Change.

 

Quanto è importante secondo te fare un'esperienza di studi all'estero? Quale attività extra-universitaria pensi sia stata davvero importante per la tua carriera?

It’s a game changer! Penso sia uno dei metodi migliori per mettersi in gioco ed acquisire fiducia in sè stessi. Oltre a conoscere e scambiare idee con altri studenti, studiare all’estero ti dà l’opportunità di creare una rete di conoscenze (e, soprattutto, amici) che ci portiamo dietro per il nostro intero percorso. Allo stesso tempo, ti dà modo di conoscere te stessa/o e avere le idee leggermente più chiare sul percorso che vuoi intraprendere.

 

A 20 anni sono stato scelto come Conista in USA, un programma che permetteva (aimè, è stato cancellato) a giovani Italiani di andare a lavorare in una delle sedi della gelateria GROM in America. E così ho avuto l’opportunità di vivere 4 mesi a New York, l’esperienza che ha creato in me una voglia pazzesca di viaggiare e scoprire nuove realtà, una voglia che mi accompagna e guida tutt’ora. Era la prima volta che vivevo da solo, figuratevi a New York!

Durante il terzo anno di triennale ho invece vinto una borsa di studio per partecipare all’ European Innovation Academy (EIA), tre settimane all’insegna dell’Innovazione tenuto proprio a Torino. Questo programma mette insieme studenti da tutto il mondo, che una volta divisi in team, hanno l’obbiettivo di “creare” una start – up in sole 3 settimane, supportati da Coach e Trainer di fama internazionale e operanti negli scenari globali più caldi per l’Innovazione. Questa è stata l’esperienza decisiva per il Master che volevo intraprendere ed anche quella che mi ha permesso di lasciarmi ispirare da un sacco di studenti. Alcuni di questi studenti li ho poi ritrovati in altre fasi del mio percorso in giro per il mondo, il chè, secondo me, è la cosa più bella di tutte.

 

Prima di arrivare presso Amazon, hai svolte numerose esperienze lavorative tra Torino, Rotterdam e New York: puoi ripercorrere brevemente la tua carriera fino ad oggi?

 

Durante l’intero percorso di studi ho sempre cercato di tenermi occupato con stage e lavori part time. Durante la triennale a Torino ero stagista part – time presso un Agenzia Marketing, lavoro che ho poi continuato a fare da remoto durante la frequentazione del Master a Rotterdam. Sempre a Rotterdam ho sfruttato il percorso di tesi sperimentale per ottenere l’incarico di creativity researcher presso KPN, l’azienda leader del settore Telecom Olandese.

In Australia ho passato qualche settimana a distribuire volantini in strada prima di iniziare a lavorare come cameriere in un ristorante Italiano. Una volta tornato in Italia ho applicato le modeste conoscenze Marketing sviluppate in agenzia per creare un e-commerce dedicato alla vendita di prodotti cosmetici, dando l’opportunità al negozio di mia mamma di raggiungere clienti su scala nazionale durante una pandemia che prevedeva la chiusura del negozio.

In pratica, di tutto un po’!! Eppure credo che sia stato proprio questo approccio generalista a favorire quello che è poi stato il mio primo lavoro Full Time: Brand Specialist presso Amazon.

 

Oggi lavori in Amazon: come ci sei arrivato e come si sono svolte le selezioni?  - Di cosa ti occupi in qualità di Brand Specialist in Amazon?

Conoscevo Amazon come Employer in quanto la mia coinquilina di Rotterdam era stata assunta mentre studiavamo insieme. Ero affascinato dalla Working Culture da lei descritta, rientrato in Italia, ho deciso di tentare.

Il processo di application per Brand Specialist in Amazon è abbastanza semplice: invio del Curriculum, no cover letter; in seguito ad uno screening si riceve l’invito a completare un assessment il cui scopo è di testare le capacità di problem solving del candidato (puramente behavioral e scenario based, non numerico) e il fit con la cultura aziendale; l’ultimo step sono una serie di colloqui che, nel mio caso causa pandemia, ho svolto da remoto tutti in una mattinata. I colloqui mirano a valutare il fit tra il/la candidato/a e i Leadership Principles Amazon, la nostra guida per qualsiasi decisione da prendere.

La posizione come Brand Specialist è il punto di entrata lato Retail Business in Amazon. Nello specifico mi occupo di supportare strategicamente le principali aziende produttrici nel settore Elettrodomestico Casa e Cucina. Il ruolo è davvero sfaccettato e spazia dal supporto e miglioramento dei processi Logistici per ogni Brand, alla consulenza e – commerce strategica fino all’ideazione e sviluppo di nuove opportunità di Business integrate tra i Brand che seguo ed Amazon.

 

Nella nostra community di oltre 500.000 utenti ci sono molto studenti e giovani laureati che hanno un percorso di studi simile al tuo: un consiglio che daresti a chi volesse seguire la tua strada?

Dove possibile, CONSIGLIO di vivere e studiare all’estero. In Italia, seppure difficili da identificare, ci vengono offerte diverse opportunità per farlo con grandi supporti economici. CONSIGLIO le borse di studio o i programmi scontati delle università estere per studenti italiani, i programmi di Erasmus e Erasmus + (quest’ultimo, un mini programma di circa 10 giorni completamente spesato per conoscere nuove realtà Europee).

CONSIGLIO inoltre di partecipare a tutti i programmi per voi interessanti offerte dalle università pubbliche (su Torino in ambito manageriale: i programmi SEI ed EIA). Valutate se, per il percorso che volete perseguire, sia necessaria una Laurea Magistrale. Nel mio caso, non lo era. Di non farsi scoraggiare dalle posizioni che possono sembrare meno appaganti (stage), perchè sono quelle che fanno capire cosa ci piace e a quale settore vogliamo dedicare la nostra passione. Di parlare con chiunque possiate e di trattare tutti con rispetto, abbiamo sempre da imparare dagli altri. In pratica, CONSIGLIO di fare molta ricerca e di lanciarsi in progetti ed avventure che, anche se non vi sembra abbiano un obbiettivo palpabile immediato, saranno i dots che connetterete per dare forma al vostro percorso.

 

Sei un recruiter? Scopri come digitalizzare le strategie di employer branding e recruiting della tua azienda grazie a tutored. Attrai e assumi giovani talenti: scopri Tutored Business.

Ultime opportunità di carriera pubblicate su tutored
Vedi tutti
Vedi tutti