Giornata mondiale dell’alimentazione: la lotta di Lidl Italia contro lo spreco alimentare

Giornata mondiale dell’alimentazione: la lotta di Lidl Italia contro lo spreco alimentare image
LIDL Italia logo
Pubblicato il 16 Ottobre

LIDL Italia

Oggi, 16 ottobre, è la Giornata mondiale dell’alimentazione, uno dei giorni più festeggiati del calendario ONU. Lo scopo principale del World Food Day è quello di promuovere la consapevolezza e l’azione dei governi, delle aziende e del pubblico verso il problema della fame nel mondo.

Ad oggi infatti, quasi 690 milioni di persone soffrono la fame, 10 milioni in più rispetto al 2019. Ad aggravare questo quadro, il momento eccezionale che stiamo affrontando a causa della pandemia di Covid-19, potrebbe far crescere questo numero di 132 milioni di persone (Global Nutrition Report, 2020). Inoltre, l’infanzia risulta essere fortemente in pericolo: lo scorso anno, 5,2 milioni di bambini con età inferiore ai cinque anni (14.000 bambini al giorno) sono morti a causa di malattie collegate alla malnutrizione (Unicef, 2020).

A questo proposito, noi cosa facciamo?

In Lidl Italia siamo convinti che le nostre azioni sono il nostro futuro, e che agendo in maniera responsabile possiamo influire positivamente nel promuovere un’alimentazione sana e un consumo consapevole del cibo.

Come azienda, abbiamo un ruolo centrale nella lotta per un sistema alimentare più equo, sano e giusto. Per questo motivo, abbiamo attivato negli anni diversi progetti legati al tema della responsabilità sociale. In primo luogo, per prevenire il generarsi di eccedenze calibriamo gli ordini, curiamo l’esposizione e applichiamo sconti mirati ai prodotti prossimi alla scadenza.

Nel 2017 abbiamo avviato il progetto ‘Oltre il carrello’  in collaborazione con la Fondazione Onlus Banco Alimentare, con lo scopo di recuperare le eccedenze alimentari e donare il cibo ad una rete di strutture caritative locali che lo distribuisce alle persone che ne hanno più bisogno. Tale iniziativa ha portato ad oggi alla donazione di oltre 24 milioni di pasti dal 2018 preparati con i nostri prodotti.

​“Siamo davvero orgogliosi di questa iniziativa con la quale ci mettiamo a disposizione della comunità locale. Sapere di dare un aiuto concreto ci dà grande soddisfazione."

Laura M., Capo Filiale | Store Manager di Lidl Italia

In secondo luogo, la collaborazione avviata da Lidl Italia con l’app Myfoody nel 2019, ha permesso di allungare la vita ad oltre 180.000 prodotti alimentari. Attraverso questa app, gli utenti hanno la possibilità di visualizzare i prodotti prossimi alla scadenza e di acquistarli in negozio con uno sconto del 30%, contribuendo così alla riduzione degli sprechi con un notevole risparmio di tempo e denaro.

E tu cosa puoi fare?

Insieme a noi, tutte le persone coinvolte nella filiera alimentare possono svolgere un ruolo fondamentale nel favorire sistemi alimentari più sostenibili - te compreso! Di seguito i comportamenti quotidiani che puoi mettere in atto per contribuire alla soluzione del problema:

1.      Scegli prodotti locali e di stagione

2.      Impara a conservare correttamente il cibo che non consumi

3.      Sostieni le iniziative di sviluppo, sensibilizzando l'opinione pubblica sull'importanza di mangiare bene

Infine, in corrispondenza della Giornata mondiale dell’alimentazione, la FAO (Food and Agriculture Organization) ha creato l’hashtag #GiornataMondialeAlimentazione tramite cui puoi condividere online idee e progetti per garantire diete sane per tutti.

Siamo ancora lontani dal raggiungere l’obiettivo di un mondo sano e ben nutrito, ma siamo consapevoli del dovere e del potere che abbiamo nel contribuire a ridurre la fame!

Scopri di più sulle iniziative di Lidl Italia per ridurre lo spreco: https://corporate.lidl.it/responsabilita-sociale/subitems/lidl-contro-lo-spreco