Non perdere tempo in fila alla segreteria studenti

Non perdere tempo in fila alla segreteria studenti  image
uFirst logo
Pubblicato il 5 Febbraio

uFirst

L’università è uno dei periodi più belli della vita ma può trasformarsi anche in un motivo di grande stress, soprattutto se vivi e studi in una città caotica come Roma: conciliare i corsi da seguire e la preparazione degli esami con le incombenze burocratiche da sbrigare può diventare difficile se non sei ben organizzato. 

Se devi richiedere una borsa di studio poi le cose si complicano ulteriormente: lunghe file agli sportelli della tua segreteria universitaria rischiano di occuparti intere giornate e mandare all’aria tutti i tuoi buoni propositi. 

Per fortuna però oggi esiste un modo semplice per fare la fila in modo intelligente: si chiama ufirst e appena comincerai ad usarla non potrai più farne a meno! 


Con ufirst eviti la fila nelle segreterie universitarie della Capitale 


ufirst è un’app che ti permette di prenotare il tuo turno da remoto presso le segreterie studenti e gli sportelli borse di studio dell’università Roma 3 e La Sapienza.

Come funziona?

Apri l’app seleziona la tua città e la struttura che ti interessa: la piattaforma ti permette di accedere alle informazioni in tempo reale sul numero di persone in coda e sullo stato di avanzamento della fila. Con un semplice clic prenoti il tuo turno e sei in coda!

A quel punto potrai dedicarti ad altre attività mentre ufirst fa la fila al posto tuo: l’app infatti ti invierà una notifica quando sarà il momento di recarsi in struttura, calcolando anche il tempo che impiegherai a raggiungerla grazie alla geolocalizzazione. 

Ma non finisce qui.

Voglia di un giro “turistico” della città, invece di studiare tutto il giorno?  Scopri il servizio ufirst anche per i musei di Roma!

ufirst è utilizzabile anche presso tantissimi musei della Capitale che, si sa, sono sempre super affollati soprattutto durante il weekend e nei periodi festivi.

Con ufirst acquisti il fast track e prenoti il tuo turno da remoto. Eviterai di fare la coda all’ingresso: un vero e proprio vantaggio per tutti gli studenti che vogliano accrescere la loro cultura e tenersi sempre aggiornati su tutte le novità in materia di arte contemporanea, ma soprattutto per gli studenti di arte, archeologia, lettere e di altre facoltà umanistiche, per i quali le visite ai musei storici della città costituiscono il pane quotidiano e una base indispensabile per lo studio! 


Che ne pensi?

Scarica ufirst e comincia a risparmiare il tuo tempo adesso!