Tutored incontra Caterina, Recruiting & HR Management Specialist in Dedalus Italia

Caterina, Recruiting & HR Management Specialist image Caterina, Recruiting & HR Management Specialist
Pubblicato 18 Settembre

Nel corso della sua carriera accademica e professionale, Caterina Bongiorno ha vissuto diverse esperienze internazionali, tra Londra e Buenos Aires.


Tutored è il punto di incontro tra studenti, giovani laureati e aziende. All’interno della nostra piattaforma, gli utenti possono scoprire gli sbocchi lavorativi in base al loro percorso di studio, partecipare a challenge e webinar formativi, esplorare le aziende e candidarsi alle numerose opportunità di stage, lavoro e graduate program. 

All’interno della piattaforma, ci piace raccontare le storie di giovani talenti che hanno fatto un percorso di studio brillante e oggi lavorano presso importanti realtà. 


In quale università hai studiato e quale percorso di studi hai scelto?
 


Ho conseguito il titolo di Laurea Triennale e Magistrale presso la facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Bologna.

Il mio percorso accademico è stato dapprima caratterizzato da un corso di laurea che mi ha formata nella figura di politologa e mi ha permesso di acquisire consapevolezza rispetto a ciò che volevo da me stessa. E' così che mi sono poi specializzata in Teoria dell'Organizzazione, quindi proiettandomi maggiormente verso realtà di business. 


Hai svolto uno stage di 4 mesi a Londra: che tipo di esperienza è stata e perchè l'hai voluta fare?

Il mio stesso percorso di studi (in continuo divenire, spererei) evidenzia ciò che penso più mi caratterizza: la voglia di conoscere. E' stata questa la motivazione che ha mosso in generale ogni esperienza che ho fatto e devo dire che a Londra ho cercato di darmi un'opportunità di crescita personale e ci sono riuscita, inserendomi con successo presso una galleria privata d'arte contemporanea, ove mi sono occupata principalmente di web e graphic design.


Quale attività extra-universitaria pensi sia stata davvero importante per la tua carriera? Ci puoi della tua esperienza di 5 mesi a Buenos Aires?


Penso che in realtà essere curiosi sia la chiave per costruirsi un profilo professionale vincente. Si tratta di un atteggiamento interrogativo verso il mondo circostante, che porta ad aprirsi al cambiamento. A Buenos Aires si è trattato proprio di questo: a prescindere dal programma di studi universitari che mi ha spinta oltreoceano, ho avuto modo di entrare per la prima volta davvero in contatto con un'altra cultura ed un altro stile di vita. Devo dire che è stato il mio turning point personale.


Oggi lavori in Dedalus Italia: come ci sei arrivata e come si sono svolte le selezioni?


Sono arrivata in Dedalus Italia S.p.A. in quanto attratta dall'opportunità di lavorare presso un'affermata realtà multinazionale. Inizialmente sono stata contatta dal Team HR per una prima intervista telefonica, che si è presto trasformata in due colloqui successivi: uno conoscitivo orientato alle soft skils ed un secondo più tecnico con il Responsabile di Area.

Ciò che più desidero valorizzare dell'iter di selezione che mi ha vista coinvolta è l'efficacia con cui sono riusciti a comunicare l'identità aziendale, trasmettendone i valori in modo da sentirmene parte sin da subito.

 
Di cosa ti occupi in qualità di Recruiting & HR Management Specialist in Dedalus Italia?


In Dedalus Italia S.p.A. mi occupo principalmente di selezione del personale per il Country Italia, curando insieme al mio Team anche aspetti connessi alla Talent Acquisition. Ciò significa non solo ricercare il candidato ideale e riuscire ad inserirlo positivamente all'interno della nostra realtà aziendale, coadiuvando il Team HR in diverse attività annesse, ma anche realizzare soluzioni innovative che rendano attrattivi verso il proprio bacino di utenti. 


Nella nostra community di oltre 500.000 utenti ci sono molti studenti e giovani laureati che vorrebbero lavorare nel mondo HR: un consiglio che daresti a chi vorrebbe seguire la tua strada?


Il mondo HR è il più inclusivo quanto complesso tra i diversi ambiti aziendali. Il perchè è semplice: chi vuole farne il suo mestiere deve possedere capacità trasversali molto sviluppate (l'empatia per citarne una), il che mi porta a dire che si è una Risorsa Umana; più difficile è diventarlo.


Sei un recruiter? Scopri come digitalizzare le strategie di employer branding e recruiting della tua azienda grazia a tutored. Attrai e assumi giovani talenti: scopri Tutored Business.

Scienze Politiche: stage e lavoro per giovani laureati
Vedi tutti
Vedi tutti