Colloquio di lavoro in inglese: esempi, domande frequenti e consigli.

Colloquio in inglese image Colloquio in inglese
Pubblicato 5 Febbraio

Come affrontare al meglio un colloquio di lavoro in Inglese: esempi, domande frequenti e consigli per superarlo con successo!

Sostenere un colloquio di lavoro è sempre motivo di grandi angosce. Durante un colloquio ogni frase deve essere ponderata, ma con una certa naturalezza. Le risposte devono essere sorprendenti, mai scontate, e non deve trasparire alcun tipo di agitazione. Insomma, uno stress considerevole.

Se è difficile in italiano, figurarsi poi quanto può essere difficile sostenere un colloquio di lavoro in inglese. Per aiutarvi, abbiamo deciso di tracciare delle linee guida e di darvi qualche consiglio al fine di superare al meglio il vostro colloquio.

Tips and tricks per il colloquio

Certo, non è possibile prevedere quali domande verranno fatte nello specifico. Ma di sicuro ci sono degli argomenti che sono comuni a tutti i colloqui. Preparare preventivamente le risposte a queste tematiche potrebbe essere un buon modo per affrontare la selezione. Soprattutto, dare delle risposte quanto più possibile esaustive, potrebbe evitare che vi vengano poste ulteriori domande.

Domande frequenti in un colloquio in inglese

1. Tell me about you

Qui dovrete sia parlare della vostra esperienza lavorativa che del vostro titolo di studio. Indicate quindi l’ultimo titolo conseguito e l’ultimo lavoro svolto con espressioni come:
– I graduated in..
– I studied at..
– I have already been working..
– I have a two years’ experience as..

2. Strenghts and Weakness

Quando vi domanderanno quali sono i vostri punti di forza e quali i vostri punti di debolezza, è bene che sappiate già cosa rispondere. Non siate spaventati dallo svelare le vostre pecche e dall’ammettere i vostri limiti; dall’altra parte, non calcate la mano sui vostri pregi rischiando di risultare superbi. Di seguito una lista di caratteristiche, alcune delle quali potrebbero essere percepite sia come negative che come positive, in base a come le contestualizzerete:

– Hard-working
– Proactive
– Methodical
– Focused
– Easy going

3. Why should we hire you?

Dimostrate per quale motivo siete perfetti per questo posto di lavoro. Ancora una volta: attenzione a non risultare presuntuosi. Cercate di evidenziare che le competenze che avete sono esattamente quelle descritte nell’annuncio.

“Because of my studies and my work experience, my profile matches with the profile you are looking for”
– “ I think that my skills completely fit your team”

Ricordate inoltre che è utile imparare il vocabolario specifico del settore di lavoro (marketing, trasporti, viaggi, HR, etc). Se avete un dubbio sulla pronuncia, controllatela sempre sul dizionario o su internet, per evitare figuracce.

Tenete presente, inoltre, che durante un colloqui è bene che anche voi poniate delle domande alla fine, per esempio “How many other candidates will you interview for this position?”. 

 

Sei pronto ad entrare nel mondo del lavoro? Entra in tutored: potrai creare e aggiornare il tuo profilo professionale, scoprire eventi e challenge organizzati da grandi aziende e candidarti a posizioni lavorative, stage e graduate program. Inizia ora!

Vedi tutti

Le opportunità di carriera più popolari su tutored