Edoardo: sogni, progetti e imprenditoria

Edoardo: sogni, progetti e imprenditoria image Edoardo: sogni, progetti e imprenditoria
Pubblicato 20 Marzo

Edoardo: sogni, progetti e imprenditoria


"Studiare i grandi imprenditori per creare un giorno una mia realtà"


Non si tarpa certo le ali Edoardo Desogus, torinese di origine ma cittadino europeo avendo passato gli ultimi due anni della sua vita tra Londra e Parigi come studente ESCP Europe.

"Il mio sogno è quello di iniziare la mia carriera all'interno di una grande società per poi, un giorno, iniziare ed aprire una mia propria impresa. L'obiettivo è quello di apprendere gli aspetti organizzativi, di gestione e di struttura di queste grandi Corporate così poi da applicarli quando vorrò realizzare qualcosa di mio"


L'ESCP e l'ambiente internazionale


Dopo aver completato il liceo classico, Edoardo si iscrive al corso di Economia e Commercio presso l'Università degli studi di Torino per poi iniziare il percorso di Master in Management presso ESCP Europe Business School. 

"La scelta di intraprendere un percorso aziendale è stata dettata dalla passione che ho sempre avuto per l'imprenditoria e il mondo del business in generale. Fin da quando ero piccolo sono sempre stato affascinato dalle storie dei grandi imprenditori italiani ed esteri e di come hanno realizzato le proprie realtà."

"La possibilità di vivere in diverse città europee e in un contesto universitario internazionale con gente proveniente da tutto il mondo ha un po' cambiato il mio modo di vedere le cose, arricchendolo di prospettive e punti di vista. Penso, ad esempio, ai lavori di gruppo dove vi era una forte commistione culturale che aumentava le chance di successo del lavoro ma dall'altro le diverse impostazioni e prospettive rendevano challenging la gestione del progetto stesso. Riuscire a mediare tra le varie persone e le diverse opinioni è stato per me una fonte di arricchimento personale. La definirei una life-changing experience!"


IBM, EY e Google


Oltre alla dimensione accademica, Edoardo ha avuto la possibilità di affiancare una solida esperienza lavorativa. In particolare è stato assistente al CMO di IBM Italia e ha lavorato come consultant presso la sede di EY in Lussemburgo. Inoltre, è stato selezionato per partecipare al Google BOLD Immersione program, un programma di 4 giorni nell'HQ Google a Dublino per  60 studenti proveniente da Europa, Africa e Middle East.

"L'esperienza più formativa è stata sicuramente quella in IBM. Era la mia prima esperienza lavorativa e ho avuto la possibilità di studiare da direttore marketing di IBM, affiancando il CMO in tutte le sue attività e con il passare del tempo ho ricevuto anche delle responsabilità sempre maggiori in termini di task di progetto. In IBM sono stato subito catapultato nel mondo aziendale: il primo giorno sono stato catapultato nell'ufficio del direttore marketing, mio tutor e dopo 1 ora mi sono trovato seduto al tavolo con l'amministratore delegato per una riunione dedicata a Think Milano, evento core di IBM Italia".

"In EY e in Lussemburgo ho trovato un ambiente molto internazionale e un lavoro molto dinamico: basti pensare che nel mio team ci sono due ragazzi asiatici, un ragazzo europeo ed uno proveniente dal Madagascar. Vivere in Lussemburgo è invece stata un esperienza molto particolare, sono passato da città frenetiche e dinamiche come Londra e Madrid a una realtà totalmente opposta, molto intima e raccolta ma altrettanto internazionale. Ho scoperto che il Lussemburgo è il paese con più nazionalità d'Europa."


Passioni e Obiettivi per il futuro


Passione sfrenata di Edoardo sono i viaggi, gli orologi e l'imprenditoria. Il suo imprenditore preferito è Walt Disney, per quanto riguarda un contesto più internazionale, Brunello Cucinelli e Urbano Cairo per quel che riguarda l'Italia.

"Mi piace leggere le biografie dei grandi imprenditori e capire come abbiano creato le loro realtà in situazioni totalmente differente e opposte. Di Cucinelli ammiro la filosofia e la vision che ha posto alle base della sua azienda e di qualsiasi tua attività. Il mio modello, da Torinese, è però Urbano Cairo, essendo anche presidente del Torino Football Club."

Un ragazzo con tanti sogni, diversi obiettivi e progetti ma, come diceva Walt Disney, se hai la capacità di sognare, puoi avere la capacità di realizzare i progetti che hai in mente, anche i più grossi e all'apparenza impossibile. Riprendendo la citazione iniziale, il grande sogno di Edoardo è quello di diventare un giorno imprenditore.

"Da qui a 5 anni mi vedo come un giovane professionista, felice della propria professione e con tanti sogni nel cassetto. Penso che nella vita sia bello avere dei sogni, se non si hanno sogni si è morti. L'unico modo per avere degli obiettivi, per superare degli ostacoli ed essere felici è avere dei sogni. Come dicevo prima, un mio modello è Walt Disney e lui diceva sempre "Se puoi sognarlo puoi farlo", quindi è anche bello avere dei sogni, magari anche grandi, per poi provare a realizzarli."
 

Vedi tutti

Le opportunità di carriera più popolari su tutored