Tutored incontra Enrico, docente IED e Digital Marketing Professional in Fastweb

Tutored incontra Enrico, docente IED e Digital Marketing Professional in Fastweb image Tutored incontra Enrico, docente IED e Digital Marketing Professional in Fastweb
Pubblicato 25 Settembre

Enrico Buzzetti è Digital Marketing Professional in Fastweb e Docente presso lo IED. 


Tutored è il punto di incontro tra studenti, giovani laureati e aziende. All’interno della nostra piattaforma, gli utenti possono scoprire gli sbocchi lavorativi in base al loro percorso di studio, esplorare le aziende e candidarsi alle numerose opportunità di stage, lavoro e graduate program. 

All’interno della piattaforma, ci piace raccontare le storie di giovani talenti che hanno fatto un percorso di studio brillante e oggi lavorano presso importanti realtà


Enrico partecipa al tutored webinar "Lavorare nel Marketing: opportunità, professioni e consigli. Le testimonianze di Enrico ed Alessandro." Per seguire il webinar, clicca qui


1. In quale università hai studiato e quale percorso di studi hai scelto?

Ho studiato all’Università Cattolica del Sacro Cuore laureandomi in triennale, nel 2014, in Economia e Gestione Aziendale. In magistrale ho deciso di rimanere sempre nella stessa Università seguendo la specializzazione in Management Per L’impresa.

All’interno di questo percorso di studi gli esami che mi hanno attratto di più sono stati quelli relativi al Marketing, così una volta intrapreso un Exchange Program all’Université de Namur in Belgio mi sono focalizzato sempre sul Marketing.

Tornato in Italia ad inizio 2016 ho deciso di mettermi ancora in gioco con uno stage in Digital Marketing presso Wavemaker, agenzia di marketing facente parte del gruppo WPP, principale gruppo pubblicitario al mondo. Ho lavorato e studiato e, una volta laureato nello stesso anno, forte dell’assunzione a tempo indeterminato ho continuato a lavorare in Wavemaker fino a Gennaio 2018, quando sono stato assunto in Fastweb come Digital Marketing Professional.


2. Quanto consideri importante la scelta di proseguire gli studi all'estero?

Credo sia prima di tutto un’esperienza di vita che ti tempra ed apre la mente come nessun altro corso possa fare. Rompere la quotidianità non è facile, andare in un contesto completamente differente e con persone provenienti da tutto il mondo ti rende molto più flessibile come persona, e questo mi ha aiutato tantissimo nella vita e nel lavoro.

Consiglierò sempre di intraprendere uno studio all’estero anche per imparare la lingua: essere costretto a parlare in Inglese/Francese o Spagnolo ti sprona nell’apprendere e nessun libro potrà mai servire come la pratica sul campo.


3. Quale attività extra-universitaria pensi sia stata davvero importante per la tua carriera?

Un po' come lo studio all’estero, le attività extra-universitarie permettono di uscire dalla propria quotidianità e ciò mi ha temprato nel gestire più attività differenti.

Il periodo in cui studiavo in magistrale e lavoravo in consulenza non è stato facile, lavoravo durante il giorno e studiavo la sera, ma è stato decisivo. Posso dire con certezza che mi ha cambiato e mi ha dato la capacità di gestire più attività/progetti differenti nella mia carriera mantenendo lo stesso livello qualitativo.


4. Un consiglio che daresti a chi sta studiando in questo momento?

L’attività scolastica è molto importante, ma provare ad affrontare altri stimoli durante il proprio percorso di studio può essere un fattore davvero differenziante. Non solo per il curriculum, ma soprattutto durante la propria carriera. Viaggiate, aprite la mente, sperimentate e sbagliate. Rimanere all’interno di contesti protetti concentrandosi sullo studio può essere pericoloso quando si inizia a lavorare.


5. In questo momento lavori in Fastweb: come ci sei arrivato e come si sono svolte le selezioni?

Dopo quasi due anni in consulenza ho capito che la mia volontà era quella di lavorare in un’azienda corporate. Questo probabilmente per il mio background accademico che ha sempre preso come riferimento aziende di quel tipo. Dopo essermi applicato per la posizione in Fastweb c’è stato un primo step di esercizi via web volti a comprendere le mie attitudini analitiche e digitali.

Superato questo step ho dovuto inviare un video in cui esplicitavo perché Fastweb dovesse scegliere proprio me e quale tool descrivesse meglio il mio modo di essere. Superato anche questo step ho svolto un colloquio con le risorse umane e con Michele Sarzana, Manager Of Advertising & Digital Hub di Fastweb che è il mio attuale capo. L’ultimo step si è svolto con Michele ed il direttore Marketing. Il tutto è stato dunque abbastanza lungo, 4 step suddivisi in un arco temporale di 3 mesi.


6. Di cosa ti occupi in qualità di Digital Marketing Professional in Fastweb?

Mi occupo della gestione delle campagne di marketing digitale volte all’acquisizione online di potenziali clienti. Il nostro obiettivo è quello di pianificare campagne digitali (su Google, Facebook, etc..) al fine di portare i clienti residenziali o business ad acquisire sul nostro e-commerce una delle nostre offerte.

In Fastweb mi sono sempre trovato bene, grazie al mio capo ho molta autonomia e libertà, anche nella gestione dei budget che sono sempre stati piuttosto importanti. Dopo soli 5 mesi di lavoro, avevo già una grande autonomia sul lavoro e sui progetti che stavo portando avanti. 

Inoltre, grazie a Fastweb, oggi mi occupo anche di formazione. L'azienda stessa mi ha introdotto all'università IED di Milano, dove oggi sono docente di Digital Marketing. Fin da subito, ho deciso di proporre agli studenti delle lezioni molto pratiche, facendo vedere e testare i tool che un digital marketer usa nel quotiniano, da Google Analytics a Business Facebook

Considerato il "successo" riscosso dalla mia collaborazione con lo IED, l'università ha deciso di aumentare il numero di ore e sono molto soddisfatto. Anche Fastweb ne è felice, è un'azienda molto elastica e sono felice di potermi occupare di entrambe le cose. 

Sei un recruiter? Scopri come digitalizzare le strategie di employer branding e recruiting della tua azienda grazia a tutored. Attrai e assumi giovani talenti: scopri Tutored Business.

Marketing: stage e lavoro per giovani laureati
Vedi tutti
Vedi tutti