Facoltà Universitarie: cosa fare dopo il liceo scientifico ?

Facoltà Universitarie: cosa fare dopo il liceo scientifico ? image Facoltà Universitarie: cosa fare dopo il liceo scientifico ?
Pubblicato 28 Aprile

Dopo il liceo scientifico qual è la facoltà per me?


E’ opinione diffusa che studiare in un liceo sia solo il primo passo verso un’inevitabile formazione universitaria. Secondo molti infatti un liceo, a differenza di un istituto tecnico, non offrirebbe competenze professionali immediatamente spendibili.


Con la vastità di facoltà universitarie presenti è indispensabile quindi chiedersi: cosa fare dopo il liceo scientifico?


Non solo scienza

Le facoltà universitarie sono tantissime e la scelta non si lega per forza a ciò che si è studiato a scuola. Il liceo scientifico si propone soprattutto di affinare le capacità analitiche dei suoi studenti, mettendoli quindi in condizione di poter affrontare qualsiasi studio successivo.

Facoltà universitarie ad ambito scientifico sono sicuramente la scelta più semplice da fare, ma non la regola.

Ogni studio universitario richiede spiccate capacità analitiche, perciò uscendo dal liceo scientifico si parte già avvantaggiati! 

 

Le facoltà universitarie


Facoltà come Ingegneria, Fisica, Economia, Chimica, Medicina o Veterinaria sono la scelta privilegiata di molti studenti dopo il liceo scientifico. Questo perché si ha familiarità con le materie e con la forma mentis che queste richiedono per uno studio efficace.

Anche gli studi umanistici possono offrire delle possibilità inaspettate. Trovarsi di fronte a un prodotto artistico dell’intelletto umano però significa doverlo interpretare secondo conoscenze e sensibilità sempre mutevoli e mai fisse. E’ un’interpretazione molto diversa da quella di uno schema scientifico, che riconduce i simboli e le formule a verità fisse e incontrovertibili.

Se sei interessato al mondo dell'Economia, ti consigliamo di leggere questi articoli: Gli sbocchi lavorativi per i laureati in Economia e Facoltà di Economia: perché sceglierla?


Per allontanarsi da percorsi scientifici, l’ideale è possedere un approccio allo studio più incline alla creatività e all’assimilazione di molte norme “astratte”.

Alla domanda: cosa fare dopo il liceo scientifico? Le risposte (e le strade) sono tante e molto più varie di quanto pensi!

Vuoi avere maggiori informazioni sull’orientamento Universitario? Visita la pagina ufficiale del Miur!

Economia: stage e lavoro per giovani laureati
Vedi tutti
Vedi tutti