Tutored incontra Francesca, Global Market Specialist in Facebook

Tutored incontra Francesca, Global Market Specialist in Facebook image Tutored incontra Francesca, Global Market Specialist in Facebook
Pubblicato 29 Ottobre

Da Torino a Berlino, passando per Milano e Francoforte. La determinazione e la passione per la tecnologia di Francesca l'hanno portata fino a Facebook, dove lavora come Global Market Specialist.


Tutored è il punto di incontro tra studenti, giovani laureati e aziende. All’interno della nostra piattaforma, i membri hanno la possibilità di scoprire gli sbocchi lavorativi in base al loro percorso di studi, conoscere grandi aziende e candidarsi alle numerose opportunità di stage, lavoro e graduate program. La nostra community è formata da giovani uniti dall'ambizione. Su Tutored, raccontiamo le loro storie ed esperienze, con l'obiettivo di ispirare i più giovani e dare un'idea concreta del mondo del lavoro.


In quale università hai studiato e quale percorso di studi hai scelto?

Per i primi due anni ho studiato Economia e Commercio all'Università di Torino e successivamente, dal terzo anno, ho intrapreso il Master in Management dell'ESCP Europe di tre anni: Pre-Master (a Torino), Master 1 (a Berlino) e 2 (a Parigi). Alla fine del percorso di studi ho ottenuto la laurea triennale e specialistica all'Università di Torino, il diploma di Grande école francese e un Master of Science tedesco.

Questo percorso mi ha aiutata molto a espandere i miei orizzonti professionali e capire quali fossero le mie ambizioni lavorative, inoltre mi ha facilitata nella valutazione di offerte di lavoro all'estero.


Durante gli studi hai lavorato per numerose aziende tra Torino, Berlino, Francoforte e Milano: Eaton EMEA, Build It Up, Save The Children, Boehringer Ingelheim e Smartweek.it. Quale tra queste esperienze pensi ti abbiamo formato maggiormente? Come mai la scelta di studiare e lavorare contemporaneamente?


Durante i primi colloqui di lavoro mi sono resa conto che per essere presi in considerazione era necessario avere già maturato esperienza lavorativa quindi ho intrapreso delle attività che mi appassionavano come scrivere articoli su Smartweek e creare business days per nuove realtà imprenditoriali tramite Build It Up.

Parallelamente ho potuto svolgere diversi tirocini nelle aree che più mi interessavano, tra cui il settore farmaceutico. È stata una bellissima esperienza in quanto ho potuto lavorare per tre mesi nella sede principale di Boehringer Ingelheim, vicino a Francoforte, in un progetto volto a migliorare l'accesso alla sanità nei Paesi Emergenti.

Prima di arrivare in Facebook, hai svolto prima uno stage in ambito finance in S&P Dow Jones Indices, successivamente in ambito marketing in Google e poi in ambito strategy in Accenture. Hai toccato quindi diversi ambiti: come mai questa scelta? Quale tra questi settori pensi sia più nelle tue corde?


Ci sono delle persone che, appena uscite dall’università, hanno già ben chiaro il loro percorso professionale... io NON ero tra quelle! 

Ho voluto toccare diversi ambiti prima di capire quali aspetti del lavoro fossero davvero importanti per me. Ognuno dei settori che ho avuto modo di esplorare ha dei tratti unici e interessanti, ad esempio la finanza mi ha consentito di acquisire una conoscenza più tecnica e di aumentare la meticolosità nella ricerca mentre la consulenza mi ha aiutato a risolvere problemi in maniera piu strutturata.

Il settore tecnologico è quello che ho preferito approfondire data la sua crescita esponenziale e innovazione continua. In particolare, conoscere il 'dietro le quinte' di alcune Big Tech che hanno cambiato radicalmente le abitudini di miliardi di persone è molto affascinante!


Oggi lavori in Facebook: come ci sei arrivata?


Dopo l'esperienza in Google a Milano ho capito che per conoscere davvero il settore tecnologico era necessaria un’esperienza negli headquarter. Così ho mandato candidature alle maggiori sedi europee delle Big Tech, ho applicato sul sito Facebook Careers e ho affrontato 5 colloqui di cui il primo conoscitivo, due generali e altri due più tecnici. L'iter di colloqui è stato piuttosto veloce e l'ambiente informale mi ha fatta sentire a mio agio fin da subito.


Di cosa ti occupi in qualità di Global Market Specialist in Facebook?


Essere Market Specialist significa generare insights e analizzare trends al fine di trovare soluzioni innovative per proteggere gli utenti e le comunità presenti sulle piattaforme di Facebook. Il mio ruolo è focalizzato sulla presentazione e comunicazione di questi insights al team esecutivo cosicché possano prendere le decisioni atte a migliorare le policy, i processi e gli strumenti utilizzati sulle nostre piattaforme.

Una delle frasi che ho sentito maggiormente in questi due anni in Facebook a Dublino è stata "Be your authentic self", sembra scontato, ma un'azienda che vi consente di essere voi stessi e di esprimere i vostri pensieri anche se 'controcorrente', è sicuramente un buon punto di partenza  


Sei un recruiter? Scopri come digitalizzare le strategie di employer branding e recruiting della tua azienda grazia a tutored. Attrai e assumi giovani talenti: scopri Tutored Business.

Ultime opportunità di carriera pubblicate su tutored
Vedi tutti
Vedi tutti