Pubblicato il 26 Jul 2021
Pubblicato il 26 Jul 2021
Tutored incontra Gianmarco, Finance Headquarter in UnipolSai Assicurazioni Spa

Tutored incontra Gianmarco, Finance Headquarter in UnipolSai Assicurazioni Spa


Due lauree a Urbino e Roma, due Erasmus a Siviglia e Praga e una mente aperta e pragmatica che lo ha portato a lavorare come Finance Headqurter in UnipolSai. La storia di Gianmarco.

 

Tutored è il punto di incontro tra studenti, giovani laureati e aziende. All’interno della nostra piattaforma, i membri hanno la possibilità di scoprire gli sbocchi lavorativi in base al loro percorso di studi, conoscere grandi aziende e candidarsi alle numerose opportunità di stage, lavoro e graduate program. La nostra community è formata da giovani uniti dall'ambizione. Su Tutored, raccontiamo le loro storie ed esperienze, con l'obiettivo di ispirare i più giovani e dare un'idea concreta del mondo del lavoro.

 

In quale università hai studiato e quale percorso di studi hai scelto?


 

Ho studiato economia aziendale presso l'Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo" alla triennale e Intermediari, finanza internazionale e risk management presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza " alla magistrale, con due esperienze erasmus all'Università "Pablo de Olavide" di Siviglia durante la triennale e all'Università "Carolina" di Praga alla magistrale.

 

Quanto è importante, secondo te, svolgere un'esperienza di studio o lavorativa all'estero?

 

A mio modo di vedere lavorare e studiare all'estero costituisce un'esperienza "critica", per potersi confrontare con metodi e approcci diversi allo studio e al lavoro; confrontarsi con gli altri, in particolar modo con realtà e persone distanti dalla tue, è un ottima via per uscire dal nido ed emanciparsi da una mentalità chiusa e campanlista, aprire la mente e assumere una prospettiva più ampia del mondo e delle cose.

 

Quale attività extra-universitaria pensi sia stata davvero importante per la tua carriera? Quale consiglio ti senti di dare, in tal senso, a chi sta studiando in questo momento? 

 

Sicuramente le mie esperienze lavorative come cameriere negli eventi mi hanno reso più flessibile e motivato sia nel percorso di studi che in quello lavorativo. Un'esperienza lavorativa come quella del cameriere non è da sottovalutare: ti interfacci con il mondo del lavoro, impari a relazionarti con le persone e a gestire lo stress.

Consiglierei a gli studenti (e non solo) di fare attività più variegate possibile, non necessariamente vincolate a studio o lavoro: l'importante è mettere in discussione attraverso l'esperienza mode, dicerie e "sentiti dire", per comprendere le proprie reali attitudini e preferenze, indirizzandosi verso quelle senza rammarico.

 


Oggi lavori in UnipolSai Assicurazioni: come ci sei arrivato e come si sono svolte le selezioni?
 

 

Sono entrato attraverso il "master insurance program", un programma formativo che ci ha consentito di lavorare in 9 uffici diversi, e ci ha dato un esperienza quanto più trasversale si possa sperare. I colloqui sono stati 2: il primo è stato un test, svolto nella sede di via Stalingrado, dove eravamo in un stanzone a svolgere una prova al pc di 3 ore, principalmente su domande logico-matematiche e di lingua inglese; il secondo è stato un colloquio motivazionale.

 

Di cosa ti occupi in UnipolSai Assicurazioni?

 

Attualmente lavoro nei Fondi pensione, nella direzione Finanza. E' un lavoro piuttosto tecnico, posso sintetizzarlo dicendo che ci occupiamo della gestione obbligazionaria e azionaria di molti fondi pensione sottostanti UnipolSai, lavorando a stretto contatto con diverse banche (Bnp, State Street , Jp Morgan)

 

Sei un recruiter? Scopri come digitalizzare le strategie di employer branding e recruiting della tua azienda grazie a tutored. Attrai e assumi giovani talenti: scopri Tutored Business.

 

Due lauree a Urbino e Roma, due Erasmus a Siviglia e Praga e una mente aperta e pragmatica che lo ha portato a lavorare come Finance Headqurter in UnipolSai. La storia di Gianmarco.

 

Tutored è il punto di incontro tra studenti, giovani laureati e aziende. All’interno della nostra piattaforma, i membri hanno la possibilità di scoprire gli sbocchi lavorativi in base al loro percorso di studi, conoscere grandi aziende e candidarsi alle numerose opportunità di stage, lavoro e graduate program. La nostra community è formata da giovani uniti dall'ambizione. Su Tutored, raccontiamo le loro storie ed esperienze, con l'obiettivo di ispirare i più giovani e dare un'idea concreta del mondo del lavoro.

 

In quale università hai studiato e quale percorso di studi hai scelto?


 

Ho studiato economia aziendale presso l'Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo" alla triennale e Intermediari, finanza internazionale e risk management presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza " alla magistrale, con due esperienze erasmus all'Università "Pablo de Olavide" di Siviglia durante la triennale e all'Università "Carolina" di Praga alla magistrale.

 

Quanto è importante, secondo te, svolgere un'esperienza di studio o lavorativa all'estero?

 

A mio modo di vedere lavorare e studiare all'estero costituisce un'esperienza "critica", per potersi confrontare con metodi e approcci diversi allo studio e al lavoro; confrontarsi con gli altri, in particolar modo con realtà e persone distanti dalla tue, è un ottima via per uscire dal nido ed emanciparsi da una mentalità chiusa e campanlista, aprire la mente e assumere una prospettiva più ampia del mondo e delle cose.

 

Quale attività extra-universitaria pensi sia stata davvero importante per la tua carriera? Quale consiglio ti senti di dare, in tal senso, a chi sta studiando in questo momento? 

 

Sicuramente le mie esperienze lavorative come cameriere negli eventi mi hanno reso più flessibile e motivato sia nel percorso di studi che in quello lavorativo. Un'esperienza lavorativa come quella del cameriere non è da sottovalutare: ti interfacci con il mondo del lavoro, impari a relazionarti con le persone e a gestire lo stress.

Consiglierei a gli studenti (e non solo) di fare attività più variegate possibile, non necessariamente vincolate a studio o lavoro: l'importante è mettere in discussione attraverso l'esperienza mode, dicerie e "sentiti dire", per comprendere le proprie reali attitudini e preferenze, indirizzandosi verso quelle senza rammarico.

 


Oggi lavori in UnipolSai Assicurazioni: come ci sei arrivato e come si sono svolte le selezioni?
 

 

Sono entrato attraverso il "master insurance program", un programma formativo che ci ha consentito di lavorare in 9 uffici diversi, e ci ha dato un esperienza quanto più trasversale si possa sperare. I colloqui sono stati 2: il primo è stato un test, svolto nella sede di via Stalingrado, dove eravamo in un stanzone a svolgere una prova al pc di 3 ore, principalmente su domande logico-matematiche e di lingua inglese; il secondo è stato un colloquio motivazionale.

 

Di cosa ti occupi in UnipolSai Assicurazioni?

 

Attualmente lavoro nei Fondi pensione, nella direzione Finanza. E' un lavoro piuttosto tecnico, posso sintetizzarlo dicendo che ci occupiamo della gestione obbligazionaria e azionaria di molti fondi pensione sottostanti UnipolSai, lavorando a stretto contatto con diverse banche (Bnp, State Street , Jp Morgan)

 

Sei un recruiter? Scopri come digitalizzare le strategie di employer branding e recruiting della tua azienda grazie a tutored. Attrai e assumi giovani talenti: scopri Tutored Business.