iOS Developer: cosa fa, linguaggi di programmazione e opportunità di carriera

Come diventare iOS Developer? image Come diventare iOS Developer?
Pubblicato 17 Settembre

iOS Developer: cosa fa, linguaggi di programmazione e opportunità di carriera


Chi è 

E’ uno sviluppatore informatico specializzato nella creazione di applicazioni compatibili con il sistema operativo di Apple, iOS. In genere è un profilo laureato in ingegneria o specializzato, appunto, in sviluppo di app, ma il più spesso delle volte si tratta di sviluppatori i sviluppatrici che si sono fatti le ossa da soli, partendo da un corso di coding e poi approdati in team o aziende. 

Il ruolo dell’iOS developer può essere sia freelance sia dipendente e sono in effetti sempre di più le società di sviluppo o consulenza informatica che offrono posizioni a tempo indeterminato per ragioni di ottimizzazione del lavoro.


Cosa fa un iOS Developer

Ottimizzazione che si spiega con il boom di richieste di applicativi da parte di clienti e aziende seguiti anche da grossi player dell’information technology. Uno sviluppatore iOS è spesso chiamato a lavorare in team e, a seconda delle mansioni, a seguire la creazione e la scrittura del codice di applicativi originali - pensiamo alla app di un negozio che intenda offrire ai suoi clienti anche un servizio e-commerce direttamente sul proprio smartphone - controllare il codice scritto da altri colleghi, testare la app con stress test o di cosiddetto “debug”, consegnare il pacchetto di installazione completo al cliente ed eseguire la manutenzione a distanza con correzioni, aggiornamenti e l’inserimento di nuove funzionalità.


Quali linguaggi di programmazione bisogna sapere per diventare iOS Developer

Una delle competenze imprescindibili per ottenere un colloquio di lavoro in questo settore è dimostrare la conoscenza di linguaggi di programmazione compatibili con il mondo iOS. Quello dello sviluppo infatti è un mondo in cui ha più possibilità di lavoro chi conosce più linguaggi, un po’ come chi sappia parlare cinese e arabo oltre all’inglese, lo spagnolo e il francese.  

Ne esistono infatti di diversi tipi,  anche se quello generalmente utilizzato per sviluppare app iOS è Swift, il linguaggio di programmazione “ufficiale” creato da Apple e che permette di sviluppare applicazioni di tipo nativo. 

Oltre alla “lingua madre” nel proprio cv è possibile inserire la conoscenza e l’utilizzo di piattaforme e strumenti che consentono di costruire applicativi non solo iOS ma anche android - l’ambiente delle app Google, per intenderci, ma non solo. Tra questi possono ad esempio ci sono Flutter e React Native per cui esistono posizioni di lavoro ad hoc


I buoni motivi per candidarsi ad un'offerta per iOS Developer

Questo mestiere è sempre molto richiesto e trasversale ma ci sono anche altri motivi per cui provare a diventare iOS developer offre vantaggi:

1. Innovazione

Questo ruolo garantisce la possibilità di essere inseriti in team di lavoro su progetti molto innovativi e complessi, pensiamo ad esempio alle app per la domotica o per la guida autonoma. Inoltre, questi sviluppatori sono molto richiesti oggi in ambito bancario e assicurativo.

2. Accessibilità

Come già accennato, si tratta di una posizione altamente qualificante ma che non è detto richieda un titolo di laurea, per cui nelle posizioni in cui non è richiesta, il ruolo è accessibile anche a chi abbia solo il diploma di scuola media superiore;

3. Formazione continua

Iniziare a lavorare come sviluppatore iOS non è assolutamente limitante a livello professionale. Le società di sviluppo informatico e quelle di consulenza IT premiano la formazione continua dei propri dipendenti che sono spinti a imparare nuovi linguaggi di programmazione garantendo così più opportunità di lavoro in futuro.


Quanto  guadagna

Quello dello sviluppatore iOS non è, tra i lavori del settore informatico, quello immediatamente più pagato ma offre comunque un ottimo trampolino di lancio per crescere. Un junior, infatti, prende di base dai 1200-1300 euro al mese con una media 2000-2500 euro per i profili con un po’ più di esperienza. In genere, in Italia il contratto applicato è quello del Terziario e del Commercio.


Le cose da tenere a mente

Per fare buona impressione e ottenere un colloquio come iOS developer bisogna mostrare di cose si è capaci, perciò è buona pratica oltre al cv avere un proprio portfolio con le app create, magari un profilo Github aperto e un elenco dei problemi risolti grazie al proprio intervento nello sviluppo e ogni altra informazione che ci renda indispensabili per le posizioni aperte.

Su tutored, numerose aziende che operano in ambito Tech sono spesso alla ricerca di giovani laureati da inserire nel team, come PwC, Accenture, Altran, QiBit e Avanade. Scopri tutte le opportunità di stage e lavoro su tutored

Programmazione informatica: annunci di stage e lavoro
Vedi tutti
Vedi tutti