Lavorare all’estero: la top 10 dei lavori più richiesti

Lavorare all’estero: la top 10 dei lavori più richiesti image Lavorare all’estero: la top 10 dei lavori più richiesti
Pubblicato Una settimana fa

Lavorare all'estero: la top 10 dei lavori più richiesti


Chi di noi almeno una volta non ha pensato, durante una vacanza, di costruirsi una nuova vita e lavorare all'estero?

 
Il desiderio di emigrare spesso si accompagna all’idea che fuori dall’Italia le condizioni di vita siano più favorevoli e magari con la prospettiva di stipendi più alti a fronte di tasse meno pressanti. Inoltre, si sa, le lauree italiane all’estero sono particolarmente apprezzate per la completezza del nostro sistema formativo.

Numerose sono le offerte di lavoro in Inghilterra, Germania, Irlanda, Francia, Paesi Bassi, Spagna, tutte appositamente rivolte ai cittadini italiani. Trovare la propria strada all'estero non é un pensiero da sottovalutare. Mettersi alla prova é sempre un'esperienza che vale molti punti.

 

La top 10 dei lavori più richiesti per italiani all’estero:

1. Drilling engineer

Ingegnere specializzato nel settore Oil&Gas. Coordina team di lavoro di almeno 20 o 30 persone, è molto richiesta in paesi come Arabia Saudita ed Emirati Arabi, negli Stati Uniti e nel Regno Unito. Un drilling engineer può arrivare a guadagnare anche 120 mila euro all’anno.

 

2. Offshore installation manager

Lavora prettamente sulle piattaforme laddove ci sono giacimenti petroliferi come in Medio Oriente. Il suo stipendio annuo è di almeno 130mila euro ma può arrivare anche a 150mila.

 

3. Plant engineer

Una figura di coordinamento fra i vari reparti che si occupano della costruzione e dell’avviamento dell’impianto. I paesi nei quali è maggiormente richiesto sono Medio Oriente, Stati Uniti e Gran Bretagna. Lo stipendio si aggira fra i 48 e i 79mila euro all’anno.

 

4. Market analyst

É un esperto di marketing che analizza il posizionamento dei prodotti nel mercato. E’ richiesto in Germania e nel Regno Unito e guadagna fra i 25mila e i 33mila euro all’anno.

 

5. Technical sales

Professionisti che si occupano di gestire la clientela nelle attività prima e dopo l’acquisto vero e proprio. Lo stipendio annuo è di 30mila euro annui e sono molto ricercati in Germania e Gran Bretagna.

 

6. Quality engineer

Ricopre la figura di specialista del settore sono ricercatissimi nel Regno Unito e in Germania e il suo stipendio annuo si aggira attorno alle 35mila euro.

Mentre gli specialisti italiani sono ricercati un pó ovunque all'estero e il loro stipendio annuo arriva attorno ai 38mila euro.

 
7. Process engineer e Project manager

Figure molto richieste soprattutto in Australia e in Asia. Guadagnano circa 38mila euro all’anno.

 

8. Specialisti di payroll

Figure che si occupano di contrattualistica e busta paga. Ricercati soprattutto in Gran Bretagna, in principal modo a Londra, non vanno oltre un reddito annuo di 35mila euro.

 

9. Specialisti di risorse umane

Questi sono specialisti che rivestono il ruolo di analista orientatore, consulente aziendale, di carriera o in relazioni industriali, esperto di people raising. Sono retribuiti circa 32mila euro all’anno.

 

10. Assistenti di direzione

Le mansioni a questa figura affidate sono da sempre: lo smistamento della posta e delle telefonate, l’archiviazione pratiche, la gestione dell’agenda del capo e la prenotazione di viaggi. Ma il profilo dell’assistente di direzione è in realtà molto più complesso. Ci sono infatti executive assi­stant, personal assistant, sales assistant, marketing assistant, HR assistant. Trovano impiego in Gran Bretagna e Lussemburgo e vengono retribuiti con uno stipendio annuo che può arrivare anche a superare i 50mila euro.

Scopri tutte le opportunità di lavoro all'estero pubblicate su tutored: Lavorare all'estero

Vedi tutti

Le opportunità di carriera più popolari su tutored