Tutored incontra Manfredi, Senior Procurement Buyer in Amazon

Manfredi, Senior Procurement Buyer in Amazon image Manfredi, Senior Procurement Buyer in Amazon
Pubblicato 9 Novembre

Il percorso di Manfredi da Palermo a Barcellona, passando per Praga


Tutored è il punto di incontro tra studenti, giovani laureati e aziende. All’interno della nostra piattaforma, i membri hanno la possibilità di scoprire gli sbocchi lavorativi in base al loro percorso di studi, conoscere grandi aziende e candidarsi alle numerose opportunità di stage, lavoro e graduate program. La nostra community è formata da giovani uniti dall'ambizione. Su Tutored, raccontiamo le loro storie ed esperienze, con l'obiettivo di ispirare i più giovani e dare un'idea concreta del mondo del lavoro.

___

Manfredi sarà lo speaker di uno dei nostri webinar: Professione Buyer: competenze, compiti e opportunità con Manfredi, Procurement Buyer in Amazon

___


In quale università hai studiato e quale percorso di studi hai scelto?
 


Da sempre affascinato dal mondo dell'Economia iniziai il mio percorso di studi in Economia e Gestione aziendale all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano trasferendomi da Palermo a Milano, se il primo anno diedi tutte le materie, il secondo nemmeno una, cosi la mia famiglia mi fece tornare a Palermo iscrivendomi all'Università degli Studi di Palermo.

Fu un grosso fallimento personale, ma sono sempre stato di quei ragazzi troppo vivaci, piu bravi a "fare" che non a studiare cose imposte da altri (di contro ho sempre studiato e approfondito gli argomenti e le tematiche a me piu care), credo un cliché abbastanza comune tra i ragazzi di oggi. 

L'anno successivo al mio ritorno a Palermo andai a studiare in Erasmus 1 anno a Bratislava all'Università Comenius (dove perfezionai il mio Inglese pur partendo da un ottima base). Tornato a Palermo diedi le ultime materie e consegui la la laurea triennale in Economia e Amministrazione Aziendale.

 

Quanto è importante, secondo te, svolgere un'esperienza di studi all'estero?


Dal mio punto di vista è molto importante, aiuta ad aprire la mente, a vedere le cose da un altro punto di vista, si esce dalla propria comfort zone e questo credo sia il punto di crescita maggiore, 1 anno che in termini di crescita personale ne vale 4 o 5.

Moltissimi ragazzi che studiano all'estero tornano con un bagaglio di crescita e una consapevolezza che non avrebbero ottenuto altrimenti. Ciò detto se un'esperienza di studio all'estero è molto importante, un'esperienza di lavoro all'estero lo è ancora di piu. 


Prima di arrivare in Amazon, hai svolto un'esperienza lavorativa in Aeroviaggi come Buyer: di cosa ti sei occupato? Pensi che questa esperienza sia stata il trampolino per entrare successivamente in Amazon?


Sicuramente la mia esperienza in Aeroviaggi è stata il trampolino di lancio per accedere in Amazon, senza non sarei riuscito ad entrare. Terminata la laurea triennale ho avuto quest'opportunità che mi ha messo difronte ad un bivio, proseguire con il classico percorso di studi (specialistica o master) o puntare su un esperienza sul campo, l'esperienza sul campo nel mio caso specifico è risultata una scelta vincente.

Aeroviaggi è un grosso Tour Operator con diversi villaggi turistici tra Sicilia e Sardegna, il mio compito, in quanto membro del reparto "centro acquisti" era quello di soddisfare i bisogni di approvvigionamento di ogni villaggio in merito a "beni di servizio e consumo". Tutto quello che serviva relativamente a queste 2 (grandi) categorie passava dalla sede centrale di Palermo, dall'acquisto di lampadine ad opere di ristrutturazione a 6 zeri.

Imparai la vecchia scuola della negoziazione, come gestire i fornitori, come approcciarmi a loro, come gestire le situazioni di stress, come comunicare per ottenere un determinato risultato e piu in generale acquisii un mindset volto a raggiungere l'obiettivo. Tutte cose che mi furono utili successivamente e che mi hanno permesso di raggiungere ottimi risultati anche in una compagnia competitiva ed internazionale come Amazon.  


Oggi lavori in Amazon: come ci sei arrivato?


Non è stato facile, e come sempre è servito quel pizzico di fortuna. Dopo 1 anno e mezzo in Aeroviaggi sentivo di volere di piu, volevo lavorare per i migliori.

Amazon divenne quasi un'ossessione. Guardavo video su come riuscire ad essere assunto, studiavo i profili Linkedin dei ragazzi che già lavoravano li, e mandavo candidature a più non posso per tutti i tipi di posizione.

Capii che lavorare per Amazon in alcune città era piu facile che in altre, se a Milano, Barcelona o Londra è quasi impossibile entrare, nell'est Europa e più fattibile. Capii inoltre che dovevo puntare su due fattori fondamentali: il mio background in Procurement e il che parlassi Italiano. molte posizioni cominciai a notare che erano solo per ´´italian speaker´´ (l´inglese lo si da per scontato).

Dopo circa 2 mesi di ricerche filtrando i vari risultati secondo quanto detto, trovai una posizione a Praga: Buyer Italian Speaker. Cercavano un Italiano, che fosse disposto a lavorare a Praga con un paio d'anni di esperienza di Procurement, capii che quella era la volta buona, mi candidai e dopo tutti i vari colloqui riusci ad ottenere un contratto a tempo inderminato.


Di cosa ti occupi in qualità di Senior Procurement Buyer EU in Amazon?


Oggi ho un contratto a tempo indeterminato a Barcellona come Senior Buyer dopo una rapida promozione ottenuto dopo poco meno di 10 mesi a Praga. 

Il fulcro centrale del mio lavoro non è cambiato molto, d'altronde il concetto di Procurement non si può stravolgere, lo scopo è sempre lo stesso, acquistare beni per far si che la società, Amazon in questo caso, possa continuare ad operare.

Nella fattispecie, provando a semplificare, io mi occupo di progetti di approvvigionamento di media spesa (intorno ai 5M di euro) per una certa categoria merceologica di beni svolgendo tutte le fasi del cd strategic sourcing, partendo dall'analisi della spesa, allo studio di mercato fino alla negoziazione vera e proprio con i fornitori e alla chiusura del contratto. Coordino inoltre un team di circa 10 Buyer/Junior Buyer che si occupano di acquisti "low-value".

 


Sei un recruiter? Scopri come digitalizzare le strategie di employer branding e recruiting della tua azienda grazia a tutored. Attrai e assumi giovani talenti: scopri Tutored Business.

Potrebbe interessarti: