Pubblicato il 28 Jun 2021
Pubblicato il 28 Jun 2021
Tutored incontra Marica, HR Consultant in Spring Italy

Tutored incontra Marica, HR Consultant in Spring Italy


Una laurea in scienze della formazione,  un master nelle risorse umane, con in mezzo tante esperienze lavorative che l'hanno formata a livello umano e professionale. La storia di Marica.

 

Tutored è il punto di incontro tra studenti, giovani laureati e aziende. All’interno della nostra piattaforma, i membri hanno la possibilità di scoprire gli sbocchi lavorativi in base al loro percorso di studi, conoscere grandi aziende e candidarsi alle numerose opportunità di stage, lavoro e graduate program. La nostra community è formata da giovani uniti dall'ambizione. Su Tutored, raccontiamo le loro storie ed esperienze, con l'obiettivo di ispirare i più giovani e dare un'idea concreta del mondo del lavoro.

 

In quale università hai studiato e quale percorso di studi hai scelto?

Ho studiato Scienze Dell’Educazione e della Formazione presso l’Università degli Studi di Roma Tre; la mia scelta è stata dettata da un piano di studi caratterizzato da discipline trasversali. L'università mi è piaciuta moltissimo, soprattutto perché, contrariamente a quanto accade nella maggior parte degli Atenei italiani, non preclude nessuna scelta futura, vista la completezza e la varietà del programma. Da lì in poi, sei pronta ad affrontare tutto perché hai una buona base di pedagogia, didattica, sociologia e psicologia. Sono sempre stata molto affascinata dalla prospettiva dei bambini, motivo per cui la mia tesi di laurea si è concentrata sullo studio del disegno come espressione comunicativa per eccellenza, ancor prima del linguaggio verbale.

 

Quale attività extra-universitaria pensi sia stata davvero importante per la tua carriera? Un consiglio che daresti a chi sta studiando in questo momento?

 

Dopo la triennale avevo dinanzi a me due scelte: proseguire con la magistrale, o declinare il mio percorso di studi in modo più "specifico", con un Master che mi permettesse di avere maggiore impatto nel mondo del lavoro. Ho scelto la seconda opzione, e mi sono iscritta al Master in Gestione, Sviluppo, Amministrazione e Formazione delle Risorse Umane dell’istituto Di Studi Di Management ISTUM a Milano.

Il taglio pratico del master e i docenti, professionisti del mondo HR, hanno confermato la mia scelta e la voglia di svolgere un lavoro che mi permetta di essere in continuo confronto con persone diverse. Questo aspetto è un grande valore aggiunto per chi lavora nelle risorse umane: essendo gli altri il nostro oggetto di riflessione, non possiamo far altro che interrogarci continuamente su noi stessi, sulle nostre aree di forza e di miglioramento.

 

Prima di arrivare in Spring Italy, hai svolto diverse esperienze lavorative: puoi raccontarci il tuo percorso professionale?

 

Non mi sono mai dedicata solo allo studio, e ho sempre accompagnatoi miei anni del liceo, dell’università e del Master con diverse attività lavorative; sono state queste le esperienze che mi ha davvero formato. Ho sempre ricoperto ruoli di sales assistant in piccoli negozi della mia città, per poi approdare in grandi realtà del retail dove ho sperimentato molte e diverse attività, che mi hanno permesso di avvicinarmi a temi come la formazione e la selezione del personale già dalle prime esperienze lavorative. In questi contesti ho preso coscienza delle mie caratteristiche personali, molto più di quanto si possa fare attraverso il percorso accademico, confrontandomi con i clienti, i datori di lavoro e le responsabilità che mi venivano date. Questo passaggio è stato fondamentale, e mi ha permesso di fare le mie scelte con molta lucidità, come se avessi costruito la mia strada tassello dopo tassello in maniera consapevole.

Dopo il master ho avuto modo di entrare veramente nel vivo di questa professione, ed essere un HR Consultant a tutti gli effetti, prima con un approccio generalista, e poi con un focus specifico sul mondo Finance, HR, Tax & Legal.

 

Oggi lavori in Spring Italy: come hai conosciuto questa realtà?  - Di cosa ti occupi in qualità di HR Consultant - Finance&Legal in Spring Italy?

 

Qualche mese fa sono stata contattata da Spring Italy, società di consulenza internazionale di the Adecco Group, realtà che già conoscevo in quanto grande player del mondo HR. Mi è stato proposto un progetto interessante, e sin da subito mi sono sentita parte di esso, motivo per il quale ho preso in considerazione l’opportunità e ho accettato il ruolo. Mi occupo di ricerca e selezione di profili in ambito Finance, HR, Tax & Legal. È un ruolo molto interessante, con un forte dinamismo e una forte diversificazione, dati dalle varie progettualità che si seguono contemporaneamente; allo stesso tempo si è però un punto di riferimento per i candidati con cui entriamo in contatto, ed è questa la parte più bella del mio lavoro!

 

Nella nostra community di oltre 500.000 utenti ci sono molto studenti e giovani laureati che vorrebbero intraprendere un percorso professionale simile al tuo: un consiglio che daresti a loro?

 

Una cosa molto importante da tenere a mente è di non sentirsi mai inadatti per un ruolo: le competenze che non si hanno si acquisiscono sul campo. Motivazione, proattività e passione sono assolutamente le armi vincenti per intraprendere un percorso professionale di successo! In bocca al lupo a tutti!

 

Sei un recruiter? Scopri come digitalizzare le strategie di employer branding e recruiting della tua azienda grazie a tutored. Attrai e assumi giovani talenti: scopri Tutored Business.

Una laurea in scienze della formazione,  un master nelle risorse umane, con in mezzo tante esperienze lavorative che l'hanno formata a livello umano e professionale. La storia di Marica.

 

Tutored è il punto di incontro tra studenti, giovani laureati e aziende. All’interno della nostra piattaforma, i membri hanno la possibilità di scoprire gli sbocchi lavorativi in base al loro percorso di studi, conoscere grandi aziende e candidarsi alle numerose opportunità di stage, lavoro e graduate program. La nostra community è formata da giovani uniti dall'ambizione. Su Tutored, raccontiamo le loro storie ed esperienze, con l'obiettivo di ispirare i più giovani e dare un'idea concreta del mondo del lavoro.

 

In quale università hai studiato e quale percorso di studi hai scelto?

Ho studiato Scienze Dell’Educazione e della Formazione presso l’Università degli Studi di Roma Tre; la mia scelta è stata dettata da un piano di studi caratterizzato da discipline trasversali. L'università mi è piaciuta moltissimo, soprattutto perché, contrariamente a quanto accade nella maggior parte degli Atenei italiani, non preclude nessuna scelta futura, vista la completezza e la varietà del programma. Da lì in poi, sei pronta ad affrontare tutto perché hai una buona base di pedagogia, didattica, sociologia e psicologia. Sono sempre stata molto affascinata dalla prospettiva dei bambini, motivo per cui la mia tesi di laurea si è concentrata sullo studio del disegno come espressione comunicativa per eccellenza, ancor prima del linguaggio verbale.

 

Quale attività extra-universitaria pensi sia stata davvero importante per la tua carriera? Un consiglio che daresti a chi sta studiando in questo momento?

 

Dopo la triennale avevo dinanzi a me due scelte: proseguire con la magistrale, o declinare il mio percorso di studi in modo più "specifico", con un Master che mi permettesse di avere maggiore impatto nel mondo del lavoro. Ho scelto la seconda opzione, e mi sono iscritta al Master in Gestione, Sviluppo, Amministrazione e Formazione delle Risorse Umane dell’istituto Di Studi Di Management ISTUM a Milano.

Il taglio pratico del master e i docenti, professionisti del mondo HR, hanno confermato la mia scelta e la voglia di svolgere un lavoro che mi permetta di essere in continuo confronto con persone diverse. Questo aspetto è un grande valore aggiunto per chi lavora nelle risorse umane: essendo gli altri il nostro oggetto di riflessione, non possiamo far altro che interrogarci continuamente su noi stessi, sulle nostre aree di forza e di miglioramento.

 

Prima di arrivare in Spring Italy, hai svolto diverse esperienze lavorative: puoi raccontarci il tuo percorso professionale?

 

Non mi sono mai dedicata solo allo studio, e ho sempre accompagnatoi miei anni del liceo, dell’università e del Master con diverse attività lavorative; sono state queste le esperienze che mi ha davvero formato. Ho sempre ricoperto ruoli di sales assistant in piccoli negozi della mia città, per poi approdare in grandi realtà del retail dove ho sperimentato molte e diverse attività, che mi hanno permesso di avvicinarmi a temi come la formazione e la selezione del personale già dalle prime esperienze lavorative. In questi contesti ho preso coscienza delle mie caratteristiche personali, molto più di quanto si possa fare attraverso il percorso accademico, confrontandomi con i clienti, i datori di lavoro e le responsabilità che mi venivano date. Questo passaggio è stato fondamentale, e mi ha permesso di fare le mie scelte con molta lucidità, come se avessi costruito la mia strada tassello dopo tassello in maniera consapevole.

Dopo il master ho avuto modo di entrare veramente nel vivo di questa professione, ed essere un HR Consultant a tutti gli effetti, prima con un approccio generalista, e poi con un focus specifico sul mondo Finance, HR, Tax & Legal.

 

Oggi lavori in Spring Italy: come hai conosciuto questa realtà?  - Di cosa ti occupi in qualità di HR Consultant - Finance&Legal in Spring Italy?

 

Qualche mese fa sono stata contattata da Spring Italy, società di consulenza internazionale di the Adecco Group, realtà che già conoscevo in quanto grande player del mondo HR. Mi è stato proposto un progetto interessante, e sin da subito mi sono sentita parte di esso, motivo per il quale ho preso in considerazione l’opportunità e ho accettato il ruolo. Mi occupo di ricerca e selezione di profili in ambito Finance, HR, Tax & Legal. È un ruolo molto interessante, con un forte dinamismo e una forte diversificazione, dati dalle varie progettualità che si seguono contemporaneamente; allo stesso tempo si è però un punto di riferimento per i candidati con cui entriamo in contatto, ed è questa la parte più bella del mio lavoro!

 

Nella nostra community di oltre 500.000 utenti ci sono molto studenti e giovani laureati che vorrebbero intraprendere un percorso professionale simile al tuo: un consiglio che daresti a loro?

 

Una cosa molto importante da tenere a mente è di non sentirsi mai inadatti per un ruolo: le competenze che non si hanno si acquisiscono sul campo. Motivazione, proattività e passione sono assolutamente le armi vincenti per intraprendere un percorso professionale di successo! In bocca al lupo a tutti!

 

Sei un recruiter? Scopri come digitalizzare le strategie di employer branding e recruiting della tua azienda grazie a tutored. Attrai e assumi giovani talenti: scopri Tutored Business.