Tutored incontra Matteo, Business Analyst in McKinsey

Matteo, Business Analyst in McKinsey image Matteo, Business Analyst in McKinsey
Pubblicato 3 Febbraio

Pisa, Chicago e Zurigo sono le città per le quali Matteo è passato nel corso del suo percorso accademico e professionale. 


Tutored è il punto di incontro tra studenti, giovani laureati e aziende. All’interno della nostra piattaforma, i membri hanno la possibilità di scoprire gli sbocchi lavorativi in base al loro percorso di studi, conoscere grandi aziende e candidarsi alle numerose opportunità di stage, lavoro e graduate program. La nostra community è formata da giovani uniti dall'ambizione. Su Tutored, raccontiamo le loro storie ed esperienze, con l'obiettivo di ispirare i più giovani e dare un'idea concreta del mondo del lavoro.

Hai avuto un percorso di studi estremamente interessante: Università di Pisa, Scuola Superiore Sant'Anna, Aarhus University e Grenoble Ecole de Management. Puoi raccontarci un po’ del tuo percorso universitario?

Il mio percorso di studi è iniziato all’Università di Pisa con il corso di Laurea in Ingegneria dell’Energia, conseguendo sia laurea triennale che magistrale nella stessa disciplina. Sono anche stato allievo ordinario della Scuola Superiore Sant’Anna. Il doppio percorso è stata un’esperienza estremamente arricchente. Ero sempre circondato da persone con tanta voglia di fare e questo mi ha stimolato molto, soprattutto nel migliorarmi costantemente e nell’imparare che i limiti peggiori sono posti da noi stessi.

Durante quegli anni ho cercato di fare varie esperienze all’estero: mi sono occupato di fisica delle particelle per applicazioni industriali al centro di ricerca Fermilab di Chicago e ho partecipato ad una summer school sulle turbine eoliche promossa dalla Aarhus Universitet. Queste esperienze mi hanno permesso di lavorare in ambienti davvero internazionali e quindi di immergermi in culture completamente diverse, uscendone arricchito sia dal punto di vista umano che professionale. 


Quale attività extra-universitaria pensi sia stata davvero importante per la tua carriera?


Le attività extra-universitarie di qualsiasi tipologia sono fondamentali e, infatti, ho cercato di guardare oltre durante tutti gli anni liceali e universitari. Mi ha sempre appassionato cercare di aiutare gli altri nel loro percorso, soprattutto le persone in qualche modo più svantaggiate.

Oltre al mentoring, ho collaborato in una startup il cui scopo era pubblicizzare tutte le opportunità di borse di studio per studenti universitari in modo tale che tutti potessero partecipare ad esperienze di alto livello. Ora, a qualche anno di distanza, la volontà del “give back” è rimasta la stessa. A breve uscirà il mio libro che ho scritto per dare un aiuto agli studenti che vogliono superare i colloqui in consulenza.


Oggi lavori in McKinsey: come ci sei arrivato e come si sono svolte le selezioni?


Da più di qualche anno conosco questa realtà ed ero incuriosito dal fatto che ragazzi più grandi di me ma col mio stesso background avessero intrapreso questa strada. Col tempo, mi sono informato grazie a eventi di networking e parlando con amici ed amici di amici. Dopo essermi laureato ed aver terminato uno stage a Zurigo presso UBS (una banca d’investimento svizzera che opera a livello mondiale), ho deciso di svolgere i colloqui in consulenza strategica.

Le selezioni si sono svolte nell’arco di un mese e mezzo. Prima ho inviato il curriculum con la lettera motivazionale allegata. Come secondo step, ho partecipato a un problem solving game-based assessment. Superate queste due fasi iniziali di selezione, nell’arco di poche settimane ho svolto un primo e un secondo round di colloqui, dove vengono verificate sia le abilità nella risoluzione di business case, che le soft skills.


Di cosa ti occupi in qualità di Business Analyst in McKinsey?


McKinsey è una società di consulenza strategica attiva in tutto il mondo e serve clienti che operano in molteplici settori. Nel mio ruolo attuale, mi occupo principalmente di raccolta ed elaborazione dei dati e della realizzazione di modelli strutturati di analisi, contribuendo attivamente ai progetti. Inoltre partecipo alle sessioni di problem solving con il team, durante le quali ho l’opportunità non solo di apportare il mio contributo, ma anche di ricevere consigli preziosi per la mia crescita. 


Sei un recruiter? Scopri come digitalizzare le strategie di employer branding e recruiting della tua azienda grazia a tutored. Attrai e assumi giovani talenti: scopri Tutored Business.

Ultime opportunità di carriera pubblicate su tutored
Vedi tutti
Vedi tutti