Tutored incontra Sara, partecipante del Digital Industry Talent Program in Siemens

Tutored incontra Sara, partecipante del Digital Industry Talent Program in Siemens image Tutored incontra Sara, partecipante del Digital Industry Talent Program in Siemens
Pubblicato 7 Ottobre

Dopo la specializzazione in Ingegneria Gestionale, Sara Boscato ha preso parte al Digital Industry Talent Program di Siemens, dove ancora oggi lavora. 


Tutored è il punto di incontro tra studenti, giovani laureati e aziende. All’interno della nostra piattaforma, gli utenti possono scoprire gli sbocchi lavorativi in base al loro percorso di studio, esplorare le aziende e candidarsi alle numerose opportunità di stage, lavoro e graduate program. 

All’interno della piattaforma, ci piace raccontare le storie di giovani talenti che hanno fatto un percorso di studio brillante e oggi lavorano presso importanti realtà. 


In quale università hai studiato e quale percorso di studi hai scelto?


Ho studiato al Politecnico di Milano, scegliendo il percorso di Ing. Gestionale per la triennale e poi il Master of Science in Management Engineering con indirizzo in Industrial Management. Durante la magistrale ho vissuto per un anno a Lisbona, durante il quale ho partecipato al progetto Erasmus all'IST. 

Quale attività extra-universitaria pensi sia stata davvero importante per la tua carriera? Un consiglio che daresti a chi sta studiando in questo momento?


L'erasmus offre davvero molti stimoli, specialmente in termini di crescita personale. Uscire dalla propria comfort zone, vivere in un paese con una cultura diversa dalla propria, parlare con ragazzi che vengono da background completamente diversi tra loro è una grande opportunità per allenare le proprie "soft skills" di cui tanto si parla nel mondo del lavoro.

Quindi, il mio consiglio è: se ne avete la possibilità, andate all'estero a studiare e non abbiate paura di mettervi alla prova con nuove sfide.


Oggi lavori in Siemens: come ci sei arrivata e come si sono svolte le selezioni?


Su LinkedIn mi è stato segnalato il Talent Program di Siemens e ho mandato la candidatura.
La selezione è stata lunga e con molti step: prima ho mandato il CV, poi c'era un test di conoscenze di base su temi scientifici. In seguito c'è stata un'interview telefonica con HR. Passati una serie di step, abbiamo svolto un Web InBasket, cioè una sorta di business case svolto sul web.

Infine, arrivata alla fine del percorso di selezione siamo stati convocati fisicamente per una giornata di colloquio nella sede di Siemens. Alla mattina è stato fatto un colloquio di gruppo e poi nel pomeriggio le interview individuali.


In Siemens fai parte del 'Digital Industry Talent Program': come funziona e quali rotations prevede?


Il tema ispiratore del programma è la digitalizzazione e all'interno del Digital Industry Talent Program siamo in 6 ragazzi.  E' stato studiato un percorso specifico per ognuno di noi in modo da vedere all'interno dell'azienda ciò che ci sarebbe servito per il ruolo finale .

Le rotazioni previste sono tre, per poi arrivare alla BU finale dove lavoreremo insieme al nostro Mentor.


Sono ancora poche le aziende che organizzano dei Talent o Graduate program: qual è il valore aggiunto secondo te rispetto ad un classico internship?


A parer mio, il principale valore aggiunto è avere la possibilità di lavorare con moltissimi colleghi di BU diverse. Ogni rotazione aiuta a incrementare la propria conoscenza dei prodotti, delle soluzioni, del modus operandi delle BU e delle persone che compongono l'azienda.

Il programma è sfidante perché ogni sei mesi si ricomincia da zero, ma proprio questo aspetto è quello che più mi piace: non si smette mai di imparare!


Sei un recruiter? Scopri come digitalizzare le strategie di employer branding e recruiting della tua azienda grazia a tutored. Attrai e assumi giovani talenti: scopri Tutored Business.

Ingegneria: stage e lavoro per giovani laureati
Vedi tutti
Vedi tutti