Laurea in Biologia: quali sono i possibili sbocchi occupazionali?

Laurea in Biologia: quali sono i possibili sbocchi occupazionali? image Laurea in Biologia: quali sono i possibili sbocchi occupazionali?
Pubblicato 9 Giugno

Laurea in Biologia: quali sono gli sbocchi lavorativi e le opportunità di carriera?

Attualmente, sono circa 36 gli atenei italiani presso cui è possibile frequentare il corso di laurea in Biologia. Come spesso accade per i corsi scientifici, l'accesso in alcuni atenei è a numero chiuso. Il percorso universitario, di certo, non è tra i più semplici. Tuttavia è innegabile che la materia quanto la materia sia interessante e affascinante. Ma quali sono i possibili sbocchi professionali e lavorativi per gli studenti di Biologia? 

In generale, il biologo si occupa dell'interazione che tutti gli organismi viventi hanno con l'ambiente esterno. Nello specifico, però, le attività svolte dipendono dal livello del titolo di studio che si consegue.

Uno dei settori nel quale i laureati in biologia possono trovare numerose opportunità di carriera, è quello Chimico-Farmaceutico: leggi il nostro apporfondimento (Lavorare nell'industria chimico-farmaceutica)

Anche qui in Tutored analizziamo i dati di migliaia di candidati come te in fase di passaggio dall’Università al mondo del lavoro - o da azienda ad azienda - e possiamo confermare il trend: sempre più aziende sono alla ricerca di laureati in biologia.

Ecco alcuni dei possibili sbocchi occupazionali

Laurea in Biologia: il Biologo Junior

Le offerte di lavoro per i laureati triennali non sono moltissime. L'opportunità maggiore per loro è quella di iscriversi, dopo aver superato l'Esame di Stato, all'Albo dei Biologi nella sezione B. Questo significa che pur lavorando, non possono aspirare a ricoprire ruoli dirigenziali. Il biologo Junior può lavorare come tecnico di laboratorio nell'industria farmacologica e nel settore dell'agro-alimentare oltre che nei laboratori analisi.

 

Laurea in Biologia: il Biologo Senior

Per questo motivo è preferibile, per un aspirante biologo, iscriversi ad un corso di Laurea Magistrale o ad un Master di I livello. I laureati magistrali possono iscriversi all'Albo dei Biologi, ma nella sezione Senior. In questo caso le possibilità di occupazione aumentano considerevolmente. Infatti, gli ambiti in cui può esercitare un biologo senior sono moltissimi:

- Nell'ambito sanitario si ricercano: tecnici di laboratorio, biochimici, consulenti genetici e specialisti in bioetica;

- Nel campo della ricerca e sviluppo: i ricercatori sono richiesti sia nel settore pubblico che nel privato;

- L'ambito informativo e divulgativo sono richiesti biologia che lavorino in bioparchi, acquari e musei: in tutti quegli ambienti in cui si tenta di avvicinare anche i non specialisti al mondo della biologia;

- Un laureato in biologia può lavorare anche nell'ambito educativo. Infatti, è possibile per chi consegue la laurea insegnare ad ogni livello, dalle scuole elementari come maestro di scienze fino a raggiungere la cattedra universitaria.

 

Scienze: stage e lavoro per giovani laureati
Vedi tutti
Vedi tutti