Il Test d’ammissione Politecnico Torino (PoliTo)

Il Test d’ammissione Politecnico Torino image Il Test d’ammissione Politecnico Torino
Pubblicato 7 Maggio

Come funziona il Test di ammissione al PoliTo (Politecnico di Torino): svolgimento, valutazione e consigli.


Il Politecnico di Torino è considerato uno dei migliori atenei italiani per quanto riguarda gli studi ingegneristici. Il test d’ammissione al Polito è a numero chiuso, poiché gli studenti che provano a entrare sono moltissimi e provenienti da tutta Italia.


Il test per essere ammessi al Politecnico di Torino alla laurea triennale non si tiene in un’unica data, ma in diversi periodi. Sono moltissimi gli studenti che si iscrivono al test. Precisamente il test si svolge a Marzo, Aprile, Maggio, Luglio, Agosto e Settembre. Tante date. Tantissime date. La prova consiste nel rispondere a 42 quesiti in ora e mezza. I quesiti sono suddivisi in 4 sezioni relative a 4 diverse aree disciplinari. Matematica, temi comprensivi verbali, logica e fisica, rispondi a tutto! 


La valutazione dei risultati del Test d’ammissione al Politecnico Torino


Per il superamento del test d’ammissione al Politecnico di Torino, sono richieste delle competenze in diverse discipline. Servono conoscenze matematiche, considerando aritmetica, algebra, geometria, e trigonometria; conoscenze di fisica, tra cui meccanica, ottica, termodinamica ed elettromagnetismo.

Il punteggio per il test è formulato assegnando un +1 punto per ogni risposta esatta, -0,25 per ogni risposta sbagliata e 0 per ogni risposta non data. Se otterrai un punteggio del TIL-I pari ad almeno il 50% del totale, risulterai immatricolabile. In tal caso, potrai immatricolarti, a partire da metà luglio in base alle regole che saranno pubblicate successivamente. Se, invece, conseguirai un risultato inferiore al 50% potrai decidere di attendere la predisposizione della graduatoria finale. Abbi fiducia!


Come prepararsi al test d’ingresso al Polito?


Quando mai uno studente è stato sicuro e deciso su come e dove prepararsi per il test all’università? In verità è molto più semplice di quello che sembra: su internet sono facilmente reperibili simulazioni al test di ammissione al Polito.

Se le simulazioni trovate su internet non fossero abbastanza, sempre su internet e in libreria si trovano testi dove potersi esercitare sulle varie tipologie di domande richieste nel test. Leader del settore: Alpha Test. Matematica, fisica, cultura generale e lingua straniera sono questi gli argomenti del test.


Come prepararsi mentalmente al test di ammissione al Polito?


Per la grande maggioranza dei ragazzi che si iscrivono al test d’ingresso all’università, sarà la prima volta che si metteranno davanti a un vero e proprio test d’ingresso. Infatti questo non è assolutamente come le verifiche o interrogazioni scolastiche. I professori che controlleranno lo svolgimento del test non sono come i tuoi professori di scuola che in qualche modo ti aiutano o chiudono un occhio se ti vedono copiare una volta.

Tutt’altro, non conoscendoti i professori non si faranno scrupoli dal mandarti fuori dall’aula annullandoti il test. Per questo bisogna stare concentrati al 120% sul compito che si ha sotto gli occhi, cercando di stare tranquilli e eliminare dalla testa qualunque pensiero esterno al test. Seguendo queste direttive, se si hanno le competenze giuste, non ci sarà nulla che non vi permetterà di farcela. Passare il test ed essere ammessi all’università è possibile. Ma sapete tutto del PoliTo?


Cosa si dice del Politecnico di Torino?


Per gli studi ingegneristici il Politecnico di Torino è uno dei migliori d’Italia. Per questo motivo probabilmente i neo laureati a questa Università con discreti voti riescono con facilità a trovare un lavoro. Facendo un sondaggio tra i suoi studenti però, il risentimento per il basso numero di studenti laureati ogni anno è altissimo. Che sia per la lunghezza dei manuali da cui si studia, o per l’alta preparazione richiesta dai professori, il fatto che ogni anno siano pochi gli studenti che si laureano è risaputo. Ma questo non deve creare allarmismo o sconforto a noi studenti, tutt’altro. Dedizione, costanza e passione, con questi pochi ingredienti si possono raggiungere ottimi risultati e vantarsi di essere tra quei pochi ragazzi invidiati. Questi riusciranno a mettersi in testa la famosa corona d’alloro.  Noi crediamo in voi. Coraggio!


Tutored è la piattaforma social dove studenti e giovani laureati gestiscono al meglio la propria carriera accademica e professionale. Esplora tutte le opportunità di carriera in linea con i tuoi studi e leggi tutti i consigli dei recruiter per prepararti al meglio per il tuo prossimo colloquio. 

Torino: annunci di stage e lavoro per giovani laureati
Vedi tutti
Vedi tutti