Test università: le regole d'oro per prepararsi al meglio

Test università: le regole d'oro per prepararsi al meglio image Test università: le regole d'oro per prepararsi al meglio
Pubblicato 8 Maggio

Test università: come prepararsi per superarli

Test Università: molti atenei li adottano a causa del sovraffollamento di alcuni corsi. Questo spaventa la maggior parte degli studenti del 5 anno delle superiori, che in questo periodo già pensano a come organizzare lo studio in vista di questi test. Vediamo come prepararsi al test d'ingresso:

 
Test università: le regole per superarli

 

1. Test Università: Informati!

Come prima cosa, bisogna conoscere le modalità di accesso al corso di laurea scelto.

Facoltà con test a numero chiuso per le quali il test viene stabilito dal Ministero ed è identico per tipologia in tutta Italia. :
- Medicina
- Veterinaria
- Architettura

Facoltà con test a numero chiuso con gestione della redazione del test ai singoli atenei :
- Professione sanitarie (60 quesiti in 150 minuti)
- Scienze della formazione primaria (80 quesiti in 150 minuti)
- Tutte le altre facoltà

Gli atenei possono inoltre decidere se il test sia di tipo "autovalutativo" , quindi non determinante per l’iscrizione, o se sia un test per l’accesso programmato. In questo secondo caso, verrà stabilito un numero massimo di posti e sarà stilata una graduatoria locale.

 

2. Su cosa studiare?

Spesso e volentieri lo studente delle superiori si chiede come potersi preparare ad un test universitario non avendo le basi necessarie. Beh, nessun problema! Esistono tanti testi specifici alla preparazione dei test d’ingresso: manuali, libri di esercizi, quiz ecc. Cerca il manuale che più fa per te, in base alla facoltà scelta. Importante è ricordarsi che le domande del test non saranno solamente relative al corso di studi, ma saranno presenti anche quesiti di cultura generale e di logica. Un consiglio? provate gli Alpha test.  Per chi invece non si sente sicuro a studiare autonomamente, può provare ad iscriversi ad un corso specializzato per il superamento della prova. 

 

3. Controlla la tua mente

importante per la riuscita dello studio (e del test) è il controllo dell’ansia: se ben indirizzata può motivarvi ed aumentare le vostre potenzialità. Cercate di essere positivi e attivi anche in situazioni di pressione: in questo modo imparerete a gestire meglio le situazioni di stress, compreso lo studio o l’esame stesso. Più sarete positivi e convinti delle vostre capacità, più riuscirete a porvi nuovi obiettivi e superarli.

 

4. Il giorno del test d’ingresso 

Ricordatevi che concentrazione e determinazione giocano un ruolo cruciale: niente panico! Leggete bene le domande che vi vengono fatte e non bloccatevi su quella di cui non conoscete la risposta, ma andate avanti. Tenete sempre conto del tempo, ma senza farvi scoraggiare o spaventare da chi a metà prova consegna il test. Ognuno ha i suoi tempi, e non sempre la velocità è indice di qualità!

Le opportunità di carriera più popolari su tutored
Vedi tutti
Vedi tutti