Tutored incontra Vito, Logistics Engineer in CNH Industrial

Tutored incontra Vito, Logistics Engineer in CNH Industrial image Tutored incontra Vito, Logistics Engineer in CNH Industrial
Pubblicato 23 Luglio

Dopo la laurea specialistica in Ingegneria Gestionale, Vito è entrato nel team di CNH Industrial dove si occupa della gestione della logistica interna.


Tutored è il punto di incontro tra studenti, giovani laureati e aziende. All’interno della nostra piattaforma, gli utenti possono scoprire gli sbocchi lavorativi in base al loro percorso di studio, esplorare le aziende e candidarsi alle numerose opportunità di stage, lavoro e graduate program. 

All’interno della piattaforma, ci piace raccontare le storie di giovani talenti che hanno fatto un percorso di studio brillante e oggi lavorano presso importanti realtà. 


1. In quale università hai studiato e quale percorso di studi hai scelto? 

Ho studiato presso il Campus dell’Università degli studi di Salerno ed ho scelto il percorso di studi di Ingegneria Gestionale sia alla triennale che alla Magistrale. Il dipartimento di ingegneria industriale dell’UniSa è uno dei primi dipartimenti italiani del settore ed ha avuto molte riconoscenze a livello internazionale.

La triennale di Ingegneria Gestionale ha molti esami in comune con quella di Ingegneria Meccanica: questo mi ha permesso di sviluppare delle competenze multidisciplinari affini al mondo industriale. Esami come Tecnologia meccanica, Meccanica Applicata, Meccanica dei Fluidi e Termodinamica sono stati molto formativi.

Successivamente, nel corso della mia laurea specialistica, ho cercato di continuare sullo stesso percorso scegliendo esami logistici, gestionali ed energetici


2. Quale attività extra-universitaria pensi sia stata davvero importante per la tua carriera? 

Le due esperienze fondamentali per la mia carriera sono state quelle finalizzate al tirocinio/Tesi per le Lauree.

La tesi triennale in Tecnologia meccanica mi ha permesso di sviluppare competenze pratiche e scientifiche attraverso l’utilizzo di CMM - “Coordinate Measuring Machine” - per lo studio di fusoliere aeronautiche.

La tesi magistrale dal titolo “Sviluppo di un approccio lean per l’abbattimento dei costi indiretti nel settore automobilistico ” è stata svolta all’estero tramite una borsa di studio universitaria. La fase sperimentale sviluppata presso la Vauxhall-Opel situata a Luton in Inghilterra ha dato un incremento importante alla mia formazione personale e lavorativa. Ho scoperto nuove culture e nuovi modi di lavorare che hanno ampliato il mio bagaglio culturale e didattico. In aggiunta l’esperienza nel Plant mi ha fatto avvicinare alla realtà produttiva attraverso le metodologie del T.P.S Toyota production system, facendomi, interagire con molti organi aziendali.


3. Un consiglio che daresti a chi sta studiando in questo momento? 

La preparazione accademica personale deve essere focalizzata verso quegli esami che possano dare valore aggiunto, acquisendo le competenze di utilizzo di software CAD/CAM e Simulativi che fanno la differenza nel mondo lavorativo.

Un consiglio personale che posso dare ai ragazzi fate tutto quello che può migliorare la vostra formazione e cercate le cose difficili che non sono per tutti. L’importante non è finire prima ma finire bene. Partecipate a progetti Erasmus o di Traineeship questi danno la possibilità di aprire la mente incontrando culture e modi di pensare differenti. 


4. Oggi lavori in CNH Industrial: come ci sei arrivato e come si sono svolte le selezioni? 

Ho mandato il mio curriculum nella sezione Careers del sito CNH Industrial, successivamente sono stato contattato dalle risorse umane per un primo colloquio telefonico dove abbiamo parlato del mio percorso di studio e delle ambizioni lavorative.

In seguito ho svolto insieme ad altri ragazzi un assesment finalizzato a risolvere un problema di produzione e di ingegneria. Siamo stati divisi in gruppi di 3 o 4 persone e dopo aver interagito per un tempo pari a 50 minuti, abbiamo esposto la nostra tesi su delle lavagne poste nella stessa sala. In seguito nella stessa giornata ho fatto dei colloqui singoli con i vari Manager che erano presenti all’assesment. 


5. Di cosa ti occupi in qualità di Logistics Engineer in CNH Industrial? 

Mi occupo della logistica interna del Plant di Modena e faccio parte di un Team di 4 persone guidato dal mio Tutor. Gestiamo i flussi di materiali cercando di fare arrivare tutto al momento giusto e nelle giuste quantità, seguendo i principi dettati dalla metodologia W.C.M World Class Manufacturing.

Interagiamo con tutti gli organi della produzione facendo riunione periodiche ed interfacciandoci con gli operai. Cerchiamo di risolvere le problematiche utilizzando tutti i nostri strumenti a disposizione, che spaziano dalla simulazione alla programmazione ed alla gestione operativa. Definirei questo lavoro molto dinamico e motivante. Ogni giorno ci sono nuove sfide, infatti, da ogni problema nasce un’opportunità. 

La mia giornata tipo è diversa ogni giorno: tendenzialmente passo un 30% in ufficio a programmare e pianificare le attività e il restante 70% sul campo. Mi piace molto la dinamicità del mio lavoro.

Quando si esce dall'università si ha un bagaglio teorico molto importante ma è necessario trovare un'azienda e un tutor disponibili ad insegnarti il lavoro e a trasformare la teoria in pratica: io sono molto seguito e sto imparando davvero molto grazie al mio tutor e a CHN Industrial.


Sei un recruiter? Scopri come digitalizzare le strategie di employer branding e recruiting della tua azienda grazia a tutored. Attrai e assumi giovani talenti: scopri Tutored Business.

Ingegneria: stage e lavoro per giovani laureati
Vedi tutti
Vedi tutti