Tutored
4/04/2018
Come scrivere una cover letter di successo

Per scrivere una cover letter di successo innanzitutto devi pensare come se fossi un recruiter. Considera che questa persona passa dalle 8 alle 10 ore al giorno a parlare con candidati e a leggere cover letter.

Qui hai a disposizione alcuni consigli su come scrivere una cover letter per far sì che la tua candidatura sia ben vista agli occhi dell'HR.

1) Personalizza l’incipit

Abbandona gli schemi e inizia la tua cover letter con qualcosa di umano, come “Sono entusiasta di candidarmi come marketing assistant presso la vostra azienda..”. Se vuoi catturare ancora più l'attenzione, vai oltre le regole e rompile.

2) Sii sincero e racconta la tua storia personale

Gli esseri umani sono guidati dalle emozioni, a prescindere da età, genere o stato. Noi amiamo i racconti, per questo motivo un bambino non smetterà mai di intrufolarsi tra le braccia della mamma per ascoltare una storia. Essere sinceri è un altro must.

Ora combina questi 3 ingredienti e cogli l’essenza di ciò che ti ha fatto sognare quella particolare posizione in quell’azienda. Spiega al recruiter come un certo prodotto ha influenzato la tua vita o come sei arrivato a vedere il mondo da un altro punto di vista dopo aver conosciuto il loro brand. Questo farà sicuramente la differenza nel rendere la tua lettera di presentazione una cover letter di successo.

3) Sviluppa il tuo CV

Dopo che ti sei presentato al recruiter, è tempo di sviluppare la tua storia entrando nel merito delle tue capacità e dei tuoi precedenti successi.

Il tuo CV non fa altro che elencarli, quindi questo è il momento in cui hai la possibilità di spiegare cosa hai veramente fatto nella tua carriera. Fa' che questa parte sia il cuore della tua lettera di presentazione.

4) Dimostra che sai come portare a termine il lavoro

Auto elogiarsi è alquanto indesiderabile in una lettera di presentazione, a meno che tu non sappia esattamente come farlo! Un datore di lavoro deve sapere che sei in grado di arrivare, prendere in mano un progetto e consegnarlo in tempo, senza gravi errori.

Tutti i lavori hanno un determinato prerequisito o un compito che può essere messo in cima alla lista o che può anche essere nascosto tra le righe. In qualunque dei casi, individua tale prerequisito e specifica, nel tuo resume, cosa faresti per migliorare le cose e per far andare avanti tutto più fluidamente.

5) Una cover letter di successo, con un finale di successo.

Hai presente come Seherezade è riuscita a sopravvivere alle 1001 notte? Non ha mai raccontato al sultano la fine della storia. Mettila in questo stile e chiudi rapido: “Cordialmente…” e hai fatto. Se sei riuscito a destare l’attenzione del recruiter e hai fatto in modo che lui voglia sapere di più di te, ti richiamerà.

 

 

Découvrir Tutored!