3/12/2018

Quali sono le migliori facoltà umanistiche in Europa?

L’inizio di un nuovo anno accademico è sempre l’occasione per dare un’occhiata alle classifiche universitarie, si sa. Per chi studia nelle facoltà umanistiche, i sondaggi non sono mai molto generosi. Colpa dei numeri: i neolaureati delle facoltà umanistiche che trovano subito un lavoro sono molti meno rispetto alle tanto osannate facoltà scientifiche e tecniche. Vediamo, però, quali sono le migliori università europee per quanto riguarda le facoltà umanistiche: i sondaggi condotti dai più famosi istituti di ricerca ci rivelano che non sempre l’equivalenza laureato in una delle facoltà umanistiche = precario è esatta, anzi!

Anche alcune italiane svettano tra i primi della classifica, che è stata stilata tenendo conto non soltanto del fattore “lavoro”, ma soprattutto dei livelli di preparazione dei professori, della qualità della vita universitaria all’interno di questi atenei e dei risultati accademici ottenuti dagli iscritti.

Ecco dunque quali sono le migliori facoltà umanistiche in Europa:

1. Friedrich-Schiller-Universität Jena: punto d’incontro dei più famosi romantici tedeschi, l’università di Jena fu fondata nel 1558 e eccelse, sin dai primi tempi, per l’insegnamento della filosofia. Vi insegnarono Fichte e Hegel e vi studiarono Hölderlin, Novalis, Schopenauer e Marx. L'università si trova a Jena, piccola città nel centro della Germania.

2. University of Oxford: il più antico e prestigioso ateneo anglosassone; su di Oxford non c’è molto da dire: è in vette alle classifiche per ogni facoltà e vanta professori eccellenti in ogni suo dipartimento. Studiare in questo ateneo è molto difficile.

3. Université Paris-Sorbonne (Paris IV): attiva già dal 1257, è l’erede della classe di Lettere e Scienze umane dell’antico Collège della Sorbona. Il dipartimento vide crescere la propria importanza durante l’Illuminismo e, nonostante le continue modifiche amministrative apportate all’istituzione, conserva l’antico prestigio di ateneo umanistico d’eccellenza europea.

4. Ruprecht-Karls-Universität Heidelberg: la terza fondata nel Sacro Romano Impero, le sue facoltà di teologia e filosofia sono ancora tra le più prestigiose d’Europa.

5. Albert-Ludwigs-Universität Freiburg: università bilingue, fu fondata nel 1457 e la sua facoltà di filosofia è tra le più antiche d’Europa. Spicca anche per sociologia, storia e psicologia.

6. Philipps-Universität Marburg: una delle più importanti città universitarie tedesche, Marburgo offre una formazione di alto livello soprattutto nei campi delle scienze sociali e degli studi storici.

7 Università degli studi di Bologna: la nostrana 'Alma Mater' spicca a livello europeo per i suoi corsi di Giurisprudenza e Filosofia. Considerata l'università più antica del mondo occidentale, l'UniBo con i suoi quasi 80 mila studenti è stata fondata nel 1088.

8. University of Edinburgh: fondata nel 1582 e importante centro di studi nell’epoca illuminista, oggi è più famosa per la facoltà di medicina, ma il corso in filosofia non è certo da meno: Hume e Darwin studiarono qui.

9. Università degli studi di Torino: seconda italiana in classifica, nel campo umanistico si distingue per le facoltà di filosofia e psicologia, grazie ai suoi professori conosciuti in tutta Europa.

10. Uppsala Universitet: già dal 1477 è un importante centro di studi per quanto riguarda la letteratura e la storia, e a oggi il suo prestigio non è di certo diminuito.

Qui conclude la top 10 dei migliori atenei umanistici in Europa.

Découvrir Tutored!