1/03/2019

#Psicologia #IdeeDiCarriera | Risorse Umane

#IdeeDiCarriera. In questa rubrica con tutti gli sbocchi lavorativi per gli studenti e laureati in Psicologia,  pubblicheremo ogni settimana nuove idee di carriera, storie di successo, interviste, testimonianze e consigli su come raggiungere il lavoro dei propri sogni.

--

Risorse umane lavoro: l'HR è fondamentale nelle aziende

I laureati in Psicologia che hanno il desiderio di lavorare in Risorse Umane sono ad oggi molto ricercati dalle aziende. Anche le più piccole imprese ormai assumono una figura che si occupi dell'organico; quindi per chi si è laureato o ha preso un master c'è un'ampia gamma di possibilità di inserimento.  Le Risorse umane sono un organo fondamentale a supporto dei lavoratori, del loro buon rendimento e della loro soddisfazione, elementi indispensabili per il raggiungimento degli obiettivi dell'azienda.

Come accennato, nelle aziende più piccole il ruolo è in genere svolto da una sola figura professionale; mentre in quelle più grandi a ogni funzione corrisponde una specifica divisione guidata da un esperto a capo di una squadra di collaboratori.

In particolare, le figure junior vengono spesse affiancate a senior che possano così insegnare il mestiere al giovane laureato.

Altro ramo molto importante delle Risorse Umane è l'Employer Branding. Di cosa si tratta? L’employer branding è a tutti gli effetti un’attività di marketing che, anche se prende spunto dal miglioramento del valore della marca come luogo di lavoro, tende a concorrere al miglioramento del brand in generale.

La finalità è quella di evidenziare internamente ed esternamente la qualità del proprio brand come luogo di lavoro ma non solo. Il target della disciplina, quindi, è sì composto dai dipendenti dai potenziali dipendenti e dagli aspiranti dipendenti ma, a cascata, anche dai consumatori.

Molte aziende in tutored come AXA, BNP Paribas, LIDL e tante altre, sono spesso alla ricerca di figure da inserire all'interno del loro reparto HR & Employer Branding.

Risorse Umane lavoro: quali sono le figure professionali?

Responsabile di gestione delle risorse umane
Questa figura occupa della ricerca, della selezione e della gestione del personale, in linea con gli obiettivi dell’azienda per cui lavora.

Responsabile di selezione e valutazione del personale
Definisce le caratteristiche dei profili adatti per l'azienda e individua i candidati ideali da inserire all’interno dell’azienda per cui lavora.

Responsabile della formazione del personale
Svolge le attività che riguardano la formazione e lo sviluppo delle risorse umane e contribuisce a fornire, conservare o migliorare la professionalità dei lavoratori.

Addetto alle relazioni industriali (o sindacali)
Si interessa di tutte quelle problematiche attinenti al lavoro, quali la retribuzione, le ferie, la formazione, i diritti di informazione, le pari opportunità, gli orari, ecc.

Addetto alla Comunicazione Interna
Amministra i molteplici mezzi di comunicazione dell’azienda, per facilitare lo scambio, il dialogo, l’integrazione e il coinvolgimento di tutti i dipendenti dell'azienda.

Responsabile dell’amministrazione del personale
Provvede a rispettare le normative vigenti, gli accordi, la corretta compilazione dei libri, delle retribuzioni e del versamento dei contributi previdenziali, secondo le disposizioni di legge.

---

Sono numerose le grandi aziende che ogni settimana pubblicano opportunità di stage e lavoro per studenti e giovani laureati in Psicologia: scopri qui tutte le aziende attive in tutored.

Discover Tutored